Sai già se puoi installare Windows 11 sul tuo Pc? Scoprilo con la nostra guida

0
491

Si avvicina inesorabilmente la data di uscita di Windows 11, il nuovo fiammante sistema operativo targato Microsoft. Dopo i leak apparsi in rete e l’annuncio ufficiale, gli utenti sono ora in attesa che venga rilasciato il nuovo OS, e a riguardo tutto tace.

Windows 11 è compatibile col vostro pc?
Windows 11 è compatibile col vostro pc? Ecco la guida per scoprirlo

Non è infatti stata comunicata una data di rilascio precisa, si sa solo che Windows 11 dovrebbe comparire sui personal computer di mezzo mondo a partire dal prossimo autunno, molto probabilmente novembre, e stop. Nel frattempo è stato annunciato da parte della stessa Microsoft che coloro che sono dotati di Pc con sistema operativo Windows 10, potranno effettuare l’upgrade entro il 2022, indicativamente il termine dovrebbe essere il giugno dell’anno che verrà, quindi fra circa 12 mesi. Alla luce di questo preambolo, la domanda che ci poniamo in questa pagina resta la seguente: come fare a capire se il mio pc con sistema operativo Windows 10, sia compatibile o meno con l’erede? Ora vi spieghiamo come fare, una breve ed esaustiva guida che probabilmente vi farà dormire sonni più tranquilli.

WINDOWS 11 COMPATIBILE CON IL VOSTRO PC? SONO 3 I METODI PER SCOPRIRLO

POTREBBE INTERESSARTIWindows 11: bene, bene, bene, ma non benissimo. Tutti i problemi e le tante proteste

Partiamo col dirvi che sono tre i metodi per comprendere la compatibilità del vostro pc, a cominciare da quello ufficiale, che purtroppo si è rivelato fino ad oggi un vero e proprio buco nell’acqua. La multinazionale californiana ha rilasciato l’applicazione “Controllo integrità”, che permette di effettuare appunto il controllo del vostro mezzo. Una volta che scaricate l’app e la installate, partirà una breve analisi dell’hardware del vostro pc e a quel punto arriverà il responso, compatibile o meno. Peccato però che nella stragrande maggioranza dei casi il risultato del controllo sia stato negativo, visto che quasi tutti i pc “controllati” sono risultati essere incompatibili con Windows 11. Accortasi del problema, Microsoft ha così deciso di ritirare la stessa applicazione, emettendo poi una breve nota in cui viene precisato che «Sulla base dei feedback raccolti sino ad ora, riconosciamo che non era totalmente pronto per indicare i dettagli inerenti alla mancanza di compatibilità. Stiamo rimuovendo l’applicazione in modo che i nostri team possano migliorarla. Sarà disponibile nuovamente online in vista del lancio di Windows 11, previsto per il prossimo autunno». Si spera che la nuova versione dell’app, per i prossimi mesi, sia messa a punto e permetta realmente di accertare la compatibilità con il nuovo sistema operativo Windows.

POTREBBE INTERESSARTIWindows 11: habemus data per l’aggiornamento, non vi piacerà

Il secondo metodo è quello un po’ più spartano ed è rivolto soprattutto a chi si intende un po’ di hardware. Consiste infatti nel leggere le specifiche richieste e confrontarle con quelle del nostro computer. I requisiti minimi paiono comunque essere compatibili con praticamente ogni computer uscito negli ultimi 4/5 anni, anche se c’è da fare attenzione alla «Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0», un “pezzo” che si trova nelle schede dei computer, sia fissi che portatili, e che potrebbe non essere presente se il vostro computer è stato assemblato. L’ultimo metodo consiste nello scaricare l’app non ufficiale WhyNotWin11, un software inventato da un “privato” e che pare stia ottenendo un discreto successo visto che permette realmente di appurare la compatibilità del nostro computer col nuovo sistema operativo, molto meglio che con l’app di Microsoft.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here