Steam Deck, una via di mezzo tra console e Pc che scanserà la Switch di Nintendo?

0
189

Arriva la Steam Deck di Valve: non è una console, ma nemmeno un Pc: sarà l’alternativa che spaccherà il mercato dei game?.

Arriva la Steamdeck (Valve)
Arriva la Steam deck (Valve)

Certo, ufficialmente si può definire una console portatile, ma in realtà costituisce un ibrido unico dalle caratteristiche davvero sorprendenti. Valve infatti ha annunciato l’arrivo di questo Pc che somiglia, davvero tanto, ad un Nintendo Switch, ma che punta a sorprendere con prestazioni elevate in un corpo compatto e soprattutto portatile.

Le features, del resto, sono di prim’ordine, sia per la connettività che per il sistema di controllo, compresi i microfoni: la compatibilità con il mondo computer è totale e quindi anche con i giochi prodotti.

La prima sorpresa arriva dal sistema operativo, che è Linux, ma di fatto la Steam Deck recupera la filosofia della Steam Machine, con la differenza che si può portare con se ovunque. Il sistema operativo proprietario è lo SteamOS 3.0, ma sarà veramente facile da trasportare?

Il corpo è decisamente più massiccio rispetto alla Nintendo che conosciamo e quindi anche più pesante, ma ha caratteristiche che la Switch non possiede, a partire appunto dall’ampia connettività.

Steam Deck, la novità che spacca il mondo dei gamers

Arriva la Steamdeck (Valve)
Arriva la Steamdeck (Valve)

Guardiamo alle caratteristiche hardware, ricordando che il prodotto per ora è in pre ordine a partire da 419 euro per il modello dotato di 64 GB di memoria. Il lancio definitivo sul mercato arriverà entro dicembre, giusto in tempo per Natale. Il cuore di questa console è un processore APU custom, da 15 W ed è stato sviluppato da AMD. Si tratta di una architettura Zen 2, dotata di 4 core e 8 Thread. Il comparto grafico è invece caratterizzato da un più recente RDNA 2, uguale a quello di PS5 e Xbox Series X/S.

Dal punto di vista pratico viene infatti garantita la compatibilità con il Variable Rate Shading e il Fidelity FX, mentre è da verificare quella con il ray tracing, visto il collo di bottiglia dovuto ai 2 TFlop massimi di potenza.

POTREBBE INTERESSARTI –> La Russia si preoccupa e mette al bando la cultura giapponese (Akira) per questo motivo

Lo schermo LCD è un 60 Hz ed ha una risoluzione di 720p, con un rapporto di 16:9 e una luminanza, dichiarata, di 400 nit. Davvero notevole la RAM, visto che si tratta di 16 GB LPDDR5. Come annunciato la connettività è ampia, con una porta ethernet, WIFI dual-band IEEE 802.11a/b/g/n/ac e il Bluetooth 5.0. Sono inoltre presenti una porta USB 3.1 e due USB 2.0, oltre che una USB C  che funge anche da DsisplayPort per la connessione ad un monitor esterno.

POTREBBE INTERESSARTI –>Windows 11 con una novità shock: ora gira anche da browser – [VIDEO]

Come detto il prezzo parte da 419 euro per la versione 64GB ma si sale a 549 euro per quella a 256 GB e 679 euro per 512 GB, sempre con SSD NBMe. Infine l’autonomia, dichiarata tra le 2 e le 8 ore di gioco grazie ad una batteria da 40 whr.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here