Apple assalta Android col suo “audio spaziale”: una novità che piace davvero molto

0
392

Apple Music attacca pesantemente su Android con una novità a dir poco clamorosa ed un suono veramente…”spaziale”.

Apple Music sbarca su Android
Apple Music sbarca su Android

La Mela infatti ha terminato la fase di beta testing per la sua app dedicata alla musica e, dopo un mese, ha aggiornato il file scaricabile per Android aggiungendo una nuova fondamentale novità: l’audio spaziale con Dolby Atmos e il supporto ai nuovi formati lossless.

Questi erano da tempo disponibili sulla versione iOS, ma non avevano mai fatto il salto verso il sistema operativo con il robottino verde.

Il Changelog del resto conferma la novità, con l’aggiunta dell’ascolto spaziale ovviamente per i dispositivi compatibili alle migliaia di tracce Dolby Atmos, l’arrivo dell’audio lossless con una precisione Bit-per-bit, la dissolvenza incrociata automatica, così da fondere il brano precedente con il successivo ed infine con un netto miglioramento per le ricerche nella libreria, così da trovare più facilmente i brani preferiti.

Apple Music, le incredibile novità per Android

Apple Music sbarca su Android
Apple Music sbarca su Android

Naturalmente la funzione Dolby Atmos può essere attivata o disattivata a piacere, a patto naturalmente che il device supporti questa opzione per l’ascolto della musica. Si può attivare dalle impostazioni della app e su può anche scegliere il formato dei file tra quelli disponibili.

Attualmente questi sono 4, di cui due lossless. Il primo è ad efficienza elevata, e si chiama HE-AAC con un utilizzo ridotto dei dati. Il secondo è ad alta qualità, AAC a 256 kbps. Infine gli ultimi due sono il lossless ALAC fino a 24 bit/48 Khz e l’high resolution lossless ALAC fino a 24 bit/192 Khz.

LEGGI ANCHE: Android Auto si rinnova: ecco come avere l’ultima Beta per provare tutte le nuove funzioni strabilianti

Attenzione però, l’audio lossless con codifica ALAC, acronimo di Apple Lossless Audio Code, è disattivato per default. I brani compatibili con questo sistema e con l’audio spaziali sono riconoscibili grazie da un’apposita etichetta con i rispettivi nomi.

LEGGI ANCHE: Monopoly Animal Crossing è finalmente disponibile ai preordini, una notizia che attendevamo in molti

Gli abbonati potranno quindi scegliere da un catalogo di migliaia di brani che sta comunque crescendo a vista d’occhio giorno dopo giorno. Proprio per dare un servizio di maggiore qualità Apple sta firmando accordi con diverse etichette discografiche per far aggiungere queste caratteristiche agli album e alle canzoni in prossima uscita. Infine un dato interessante: il lossless audio è presente in oltre 75 milioni di brani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here