Un mini-drone pazzesco che puoi mettere in tasca e portare veramente ovunque – [VIDEO]

0
831

Un mini-drone buono per ogni occasione, sul serio: è tascabile e puoi portarlo sempre con te per scatti e riprese mozzafiato on the go.

mini-drone Xenon Drone (kendalltoerner.com)
(kendalltoerner.com)

È composto da moduli magnetici, può essere smontato e rimontato a seconda delle esigenze ed è stato pensato proprio per effettuare foto e filmati mozzafiato ovunque vi troviate. E tra l’altro è costruito con materiali riciclati e riutilizzabili. Parliamo di Xenon Drone, il drone ideato da Kendall Toerner, firma dell’industrial design che ha progettato anche la Tesla Model B, ovvero una futuristica moto-bici elettrica che con il colosso di Elon Musk non ha però nulla a che fare.

Le riprese via drone stanno conoscendo una diffusione sempre più larga, sia a livello professionale – cinema, marketing, sport e chi più ne ha, più ne metta – che amatoriale. In questo caso, l’eclettico Toerner ha concepito un device che può davvero servirci in qualsiasi circostanza, ovunque troviamo scenari o eventi che valga la pena immortalare lungo il nostro tragitto. La chiave è ovviamente la portabilità estrema dello Xenon, che è composto da soli tre moduli: due per la componente che contiene la maggior parte dell’elettronica e che monta le eliche, una che invece ospita la telecamera Gimbal e la batteria.

Il mini-drone portatile e sostenibile: che cos’è

POTREBBE INTERESSARTI>>>Sapevi di poter fare tutte queste cose con WhatsApp? Guida all’uso completo per ogni occasione

mini-drone Xenon Drone (kendalltoerner.com)
Xenon Drone, i tre moduli disassemblati (kendalltoerner.com)

Il progetto intende soddisfare però anche il requisito della resistenza, tra l’altro imprescindibile quando si parla di portatilità. I materiali sono costituiti da termoplastica a base vegetale e metalli riciclati. Il dispositivo è inoltre totalmente smontabile e le sue parti riutilizzabili, visto che l’assemblaggio è eseguito con viti e bulloncini e un adesivo termico solubile al calore. I moduli sono tenuti insieme da connettori magnetici. La videocamera a tre assi Gimbal conta su teleobiettivo e grandangolo, per una varietà di riprese piuttosto ampia.

LEGGI ANCHE—>Inventato il Wi-Fi che trasmette attraverso la luce, una rivoluzione che migliora l’efficienza

mini-drone Xenon Drone controller (kendalltoerner.com)
Il controller si adatta a qualsiasi smartphone grazie alla fascia elastica (kendalltoerner.com)

Può essere comandato tramite un controller che si installa sullo smartphone grazie a un elastico. Il pad viene gestito con i pollici e a seconda della gesture è possibile fare eseguire al drone le manovre desiderate. Dotato di sensori a ultrasuoni, Xenon è in grado di evitare ostacoli. Tuttavia, nel caso qualcosa dovesse andare storto e il drone finisse fuori controllo, il GPS e il Bluetooth integrati consentirebbero una rapido ritrovamento. In definitiva, Xenon Drone è un dispositivo pensato per quella che Toerner stesso definisce “ultra portatilità” che può far gola all’appassionato, ma anche soddisfare esigenze professionali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here