Nvidia RTX4000 ovvero la nuova generazione di GPU che sta arrivando: ecco tutto ciò che sappiamo

0
408

Schede video in arrivo? Sembra di sì, le nuove NVIDIA RTX 4000 potrebbero arrivare, anzi l’ambiente lo dà quasi per certo, per la fine del 2022. Due anni dopo le schede video RTX Serie 30, e all’indomani del momento di crisi delle schede video che sta affliggendo il settore e che si spera passi presto.

NVIDIA (Adobe Stock)
NVIDIA (Adobe Stock)

Ma l’unica certezza circa le nuove GPU e la loro utilizzazione rispettivamente alla realizzazione risiede solamente nella data di rilascio, mentre per tutto il resto bisogna ancora andare a tentoni e “indovinare” cosa avranno intenzione di fare gli sviluppatori di NVIDIA, e quali parti utilizzare.

Nvidia RTX 4000, solo la data di rilascio è quasi certa, il resto molto meno

Nvidia Chip
Nvidia Chip

Di sicuro (anche se il termine “sicuro” andrebbe preso con le dovute pinze) si sa che il mercato e l’industria delle GPU e delle schede video sono da tanto a un bivio, sia rispetto ai materiali da utilizzare, sia rispetto alla nuova architettura da utilizzare rispetto alla costruzione delle nuove Nvidia RTX 4000. I due nomi che sono stati fatti sono i seguenti: Lovelace e Hopper.

All’architettura progettata dalla scienziata Lovelace è stato associato il nome del chip AD102, mentre per quanto riguarda la Hopper, la GPU che potrebbe verosimilmente essere utilizzata è la GH202. Per questo ancora non vi sono certezze, ma qualche mese fa sono trapelati dei leak secondo cui si procederà a un processo produttivo a 5 nanometri.

A rivelare queste indiscrezioni sarebbe stato lo youtuber kopite, secondo cui molte delle prossime mosse di NVIDIA saranno decise in funzione dell’avversario storico AMD e delle prestazioni delle schede RDNA3.

LEGGI ANCHE >>> Non vuoi perderti la notte di S.Lorenzo? ecco quando e come utilizzare lo smartphone per catturare le stelle cadenti

Sempre secondo il leaker kopite se le prestazioni di Lovelace non fossero sufficientemente all’altezza, la scelta ricadrebbe sul chip GH202. Questo chip dovrebbe fornire più del doppio dei Cuda Core della serie 30 e l’intero progetto Hopper dovrebbe condurre a un’efficienza energetica mai vista, con prestazioni addirittura triplicate rispetto alle migliori soluzioni Ampere.

LEGGI ANCHE >>> Ti cade lo smartphone in acqua? Ecco come si fa a salvarlo e renderlo nuovamente operativo

Opinione opposta invece per il Tweeter Greymon, secondo cui invece l’architettura delle schede video di NVIDIA sarà quella progettata da Lovelace. Sembra che il chip AD102 sia la soluzione di fascia alta da gaming che a questo punto potrebbe avere 18432 Core CUDA e oltre 66 teraflop a precisione singola. Appare confermato il processo produttivo a 5 nanometri, con la realizzazione dei chip affidata a TSMC.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here