Realme GT Master Edition e GT Explorer Master Edition i capolavori di design cinese arrivano in Italia

0
423

Dalla Cina con furore. Realme serve il bis.  L’azienda di Shenzhen, specializzata nella produzione di smartphone con il chiaro intento di rendere accessibile a un ampio numero di consumatori le esperienze d’uso e le tecnologie, compreso il 5G, che generalmente sono disponibili solo su dispositivi di fascia alta, sbarca nuovamente in Europa con una serie denominata GT.

Realme, l’azienda di Shenzhen è uno dei brand più in ascesa nel mercato della telefonia - MeteoWeek.com
Realme, l’azienda di Shenzhen è uno dei brand più in ascesa nel mercato della telefonia – MeteoWeek.com

Due smartphone a costo relativamente basso per il brand cinese, fondato appena quattro anni fa da Sky Li, ex vice presidente di Oppo, e oggi uno dei brand a più rapida crescita a livello globale. “Siamo entusiasti di annunciare che stiamo commercializzando nuovi prodotti AIoT per i 100 milioni di fan di Realme in tutto il mondo, per donare alla giovane generazione prodotti con caratteristiche ed esperienze che possano ispirarli e farli divertire”. Parola di Sky Li: “Da quando abbiamo fondato Realme – spiega – non ci siamo mai allontanati dalla nostra missione di portare prodotti d’avanguardia per i giovani di tutto il mondo”. Dalle parole ai fatti, concreti, il passo è breve.

Realme, il GT Explorer Master Edition spinge tantissimo con lo Snapdragon 870 5G

Realme, linea GT: due smartphone a prezzo contenuto (Adobe Stock)
Realme, linea GT: due smartphone a prezzo contenuto (Adobe Stock)

Il designer dei due nuovi smartphone pronti ad arrivare in Italia è niente meno che Naoto Fukasawa, ex direttore della filiale di Tokyo dell’azienda statunitense IDEO, creatore del lettore CD Muji, degli smartphone “Infobar” e “neon”, ma anche il marchio di elettrodomestici ±0, senza dimenticare le sue partnership con varie aziende italiane quali B&B Italia, Driade, Magis, Artemide, Danese, Fantini e Boffi, oltre che in Germania ed Europa settentrionale. Il professore del Musashino Art University e presso il Tama Art University è universalmente riconosciuto come uno dei più influenti designer al mondo.

LEGGI ANCHE >>> Fusione nucleare: segnato un momento storico nella Scienza, durante il quale abbiamo prodotto energia “nucleare green”

Uno schermo da 6.43″ 2400 x 1080, 120 Hz, SuperAMOLED, luminosità fino a 1000 nits. E’ una delle caratteristiche del Realme GT Master Edition. CPU: Qualcomm Snapdragon 778G 5G; 8GB di Ram. Memoria interna da 128/256 GB. Capitolo fotocamere, quella principale è da 64 megapixel ƒ/1.8, Grandangolo 8 megapixel ƒ/2.2, Macro 2 megapixel ƒ/2.4, fotocamera frontale 32 megapixel ƒ/2.5. Connettività: 5G, LTE, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, NFC, GPS, GLONASS, Galileo. Dimensioni: 159,2 x 73,5 x 8,7 mm, peso 183 grammi, batteria 4.300 mAh, 65W ricarica cablata. OS: Android 11.

LEGGI ANCHE >>> Piazza WiFi Italia, il servizio in App per avere il Wi-Fi Gratis in tutto il nostro Paese

Simile ma non uguale GT Explorer Master Edition, che possiede lo Snapdragon 870 5G, con la fotocamera da 50 megapixel Sony IMX766 stabilizzata otticamente e con una batteria leggermente più grande. Caratteristiche tecniche: schermo 6.55″ 2400 x 1080, 120 Hz, SuperAMOLED, luminosità fino a 1000 nits, HDR10+, CPU Qualcomm Snapdragon 870 5G, RAM: 8/12 GB, memoria interna: 128/256 GB. Fotocamera principale 50 megapixel ƒ/1.9, OIS, grandangolo 16 megapixel ƒ/2.2, macro 2 megapixel ƒ/2.4, fotocamera frontale 32 megapixel ƒ/2.5, connettività: 5G, LTE, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, NFC, GPS, GLONASS, Galileo, dimensioni: 159,9 x 72,5 x 8,8 mm, peso 185 grammi, batteria: 4.500 mAh, 65W ricarica cablata. OS: Android 11. Da ufficializzare il costo dei due smartphone Realme, c’è chi ipotizza la cifra di 400/500 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here