Nuove architetture per i processori di Intel: ora può iniziare la “caccia” a AMD ed Apple

0
123

Un guanto di sfida neanche poi così velato. Intel va a caccia di AMD e Apple, leder nei processori. Svolta per la multinazionale californiana (di Santa Clara) che produce dispositivi a semiconduttore, microprocessori, componenti di rete, chipset per motherboard chip per schede video e molti altri circuiti integrati.

Intel (Adobe Stock)
Intel (Adobe Stock)

Intel è un importante competitor e nel 2024 debutterà con Royal Core, figlio di Jim Kelle, un tempo protagonista dello sviluppo di nuove architetture in varie aziende del settore dei semiconduttori e ora deciso a incrementare l’IPC nell’ordine del 50%.

Intel nell’era Royal Core. Tre formazioni per il post-Meteor Lake

Chip di memoria (Pixabay)
Chip di memoria (Pixabay)

Secondo quanto rivelato da Moore’s Law is Dead a breve ci potrebbe essere un’autentica era di “Royal Core” di Intel che inizierà con Lunar Lake e si estenderà ulteriormente a Nova Lake entro il 2025. Tre formazioni post-Meteor Lake denominate in codice Arrow Lake, Lunar Lake e Nova Lake.

MLID afferma che la missione di Intel è quella di offrire un perfetto design tile-chiplet che utilizzerebbe un’architettura di stacking 2.5D o 3D. Questo non è solo l’obiettivo di Intel, ma era la visione impostata da Jim Keller che ha aiutato Intel a progettare queste architetture core di nuova generazione. In effetti, la formazione post-Meteor Lake sarebbe diversa da qualsiasi cosa Intel abbia fatto prima e secondo MLID, Jim Keller si è riferito internamente all’architettura “Royal Core”, inteso come un passo oltre la tradizionale architettura di base, dominante da oltre un decennio.

La prima “Royal Core” sarebbe l’architettura Lion Core che dovrebbe debuttare con la famiglia Arrow Lake di 15esima generazione e perfetta per Lunar Lake di 16esima. Il design Royal Core sarà ulteriormente migliorato con la famiglia Nova Lake di 17esima generazione.

Una cosa comune che MLID, AdoredTV e il leaker dei nomi in codice sostengono è che il design perfezionato di Lion Cove in Lunar Lake è ciò che darà a Intel una superiorità sull’architettura ARM di nuova generazione di Apple, in un futuro prossimo neanche poi così lontano.

LEGGI ANCHE >>> Green Pass Europeo: che cos’è, come si ottiene e quando occorre? Ecco le nostre risposte

Rispetto a Golden Core, Lion Core porterà almeno il 30% di salto IPC, quindi è probabilmente quello che otterremo con Arrow Lake, un altro 5-10% di salto con Lunar Lake e ulteriormente esteso con i core Panther Cove per Nova Lake. Sempre secondo indiscrezioni e stime.

LEGGI ANCHE >>> Apple Watch stavolta non ha salvato vite, ma è protagonista di una vicenda criminale

Non è esplicitamente dichiarato quale generazione, ma entro il 2026, Intel dovrebbe anche adottare SMT4 per le sue CPU tradizionali, supporto di memoria fino a DDR5-7400 Mbps, core di apprendimento automatico integrati e altro ancora. La cronologia corrisponde a Nova Lake, è lì che ci saranno i grandi cambiamenti. Per quanto riguarda SMT4, infine Moore’s Law is Dead (MLID) ci va coi piedi di piombo: indiscrezioni paventate ma ancora da confermare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here