Matrix 4 ha cambiato nome: nuove informazioni e  prime indiscrezioni delle scene viste da alcuni fortunati

0
399

Dopo 22 anni dall’uscita di The Matrix, i fan della trilogia più psichedelica del grande schermo possono esultare. La Warner Bros. Ha ufficializzato il titolo e l’uscita del quarto film della serie dedicata agli iconici personaggi di Neo e Trinity, insieme a Morpheus.

The Matrix (Adobe Stock)
The Matrix (Adobe Stock)

Si parla di The Matrix – Resurrections, e si parla del 22 dicembre di quest’anno, dopo che la data di maggio è stata annullata a causa della pandemia da Coronavirus. E invece per Natale Warner Bros. ed HBO Max faranno ai fan della serie un bellissimo regalo: i loro beniamini tornano su grande schermo.

The Matrix Resurrections: le prime scene piacciono tanto, ma accontenteranno tutti?

Le iconiche pillole rossa e blu di Matrix (Adobe Stock)
Le iconiche pillole rossa e blu di Matrix (Adobe Stock)

Keanu Reeves torna a vestire i panni di Neo, insieme a Carrie Ann Moss che riprende il suo ruolo di Trinity. La pellicola, come confermato dalla Warner Bros. stessa, è stata scritta e diretta da Lana Wachowski, un tempo Larry (il fratello Andy al suo pari è diventato Lilly Wachowski). I due registi hanno firmato la prima trilogia di 20 anni fa, e oggi Lana ha ripreso il suo ruolo dietro la macchina da presa.

Presentata nel corso dell’evento CinemaCon 2021 la pellicola, o meglio alcune sue scene, sono state visionate da alcuni fortunati addetti ai lavori, che ne hanno dichiarato e confermato la bontà. Sia Gizmodo che Deaidline hanno visionato una scena in cui si vede uno psichiatra (Neil Patrick Harris) parlare con Neo (Keanu Reeves), il quale si chiede se sia sano di mente.

A seguire, in un bar Trinity (Carrie Ann Moss) chiede a Neo se si siano già incontrati prima. Decisamente, si erano incontrati prima: lo confermano i primi tre film. A riprova che il concept iniziale di The Matrix – Resurrections parte dal presupposto che dalla fine di The Matrix – Revolutions ad oggi, qualcosa è successo.

LEGGI ANCHE >>> Black Widow sia al cinema che su Disney+: ecco la data d’uscita

La stampa statunitense riporta che si parla anche delle due famose pilloline, una blu e una rossa, e che tornerà un giovanissimo Morpheus interpretato da Yahya Abdul-Mateen II. Le scene d’azione sono descritte come molto serrate, con combattimenti sia dentro Matrix che fuori, con gli immancabili slow motion e le riprese a mezz’aria.

LEGGI ANCHE >>> La Japan Aerospace Exploration Agency vuole essere la prima a riportare un pezzo di Marte sulla Terra per cercar tracce di vita

Riuscirà il nuovo Matrix ad accontentare i fan vecchi e nuovi? The Matrix – Resurrections dovrà infatti rispettare le aspettative dei fan di 20 anni fa, che si aspettano un qualcosa che non si discosti troppo da quello che hanno visto all’inizio degli Anni Duemila. E allo stesso tempo dovrà fare in modo che i nuovi spettatori, la Generazione Z, affamata di tecnologia fino all’estremo. Vedremo se Lana “Babbo Natale” Wachowski saprà fare a tutti il giusto regalo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here