Così troveremo gli alieni: c’è la data di lancio ufficiale per il telescopio spaziale James Webb già tanto attenzionato da tutti

0
212

E’ arriva la notizia che il mondo dell’astronomia attendeva da tempo: c’è la data ufficiale del lancio del nuovo ipertecnologio telescopio spaziale James Webb.

Telescopio spaziale James Webb (Foto Ansa)
Telescopio spaziale James Webb: data di lancio (Foto Ansa)

Manca davvero poco e di fatto il conto alla rovescia è già cominciato visto che, affinchè il razzio Ariane 5 porterà il telescopio di cui sopra in orbita, a circa 1.5 milioni di chilometri dalla Terra, mancano solo poco più di tre mesi, in quanto la deadline è stata fissata al 18 dicembre di quest’anno. Dopo una serie di ritardi e nel contempo, come spesso e volentieri avviene in questi casi, un aumento smisurato dei costi, alla fine il nuovo osservatore orbitale è pronto ad entrare in azione e ad affiancare il suo antenato, il buon Hubble, che ormai sembrerebbe vicino al pensionamento dopo trent’anni di onorata carriera.

JAMES WEBB IN ORBITA, C’E LA DATA DEL LANCIO UFFICIALE: INIZIA IL CONTO ALLA ROVESCIA

POTREBBE INTERESSARTIJames Webb, il super telescopio spaziale che sostituirà Hubble, è pronto al lancio dopo aver superato ogni test – [VIDEO]

A dare il grande annuncio sono state in queste ore le principali agenzie spaziali mondiali, a cominciare dagli americani della Nasa, quindi gli europei dell’Esa e i canadesi della CSA, i tre partner che stanno lavorando all’operazione. Confermate quindi le dichiarazioni di Thomas Zurbuchen, amministratore associato della NASA, che aveva spiegato come la precedente data fissata, quella del 31 ottobre, non sarebbe stata rispettata, e che aveva anche aggiunto: “dopo il lancio saremo sotto tensione per circa 3 settimane. Per fare un confronto, questo supera di un fattore 3 i fallimenti di un singolo punto per l’atterraggio su Marte e quell’atterraggio è durato solo 7 minuti. Coloro che non sono preoccupati o addirittura terrorizzati da questo non capiscono cosa stiamo cercando di fare”.

POTREBBE INTERESSARTILa Nasa teme i pirati: potrebbero rubarle il telescopio James Webb

E ancora: “Ho pensato a ciò che ho imparato da quando sono entrato a far parte del team Webb e diventato capo progetto negli ultimi 5 anni. Ecco il più importante: il potere dello scopo e della speranza! Così quando ho visto e sentito il razzo Ariane 5 sollevarsi tra le nuvole e scomparire nel cielo, ho pensato al lavoro straordinario e alla speranza che si troverà su un razzo simile entro la fine dell’anno. Non vedo l’ora di vederlo lasciare la Terra, finalmente. È tempo per un’altra possibilità di fare la storia!”. Daniel Neuenschwander (Direttore del Trasporto Spaziale dell’ESA) ha invece spiegato: “ESA è orgogliosa di annunciare il lancio di Webb dallo spazioporto europeo su un razzo Ariane 5 appositamente adattato per questa missione. Siamo a buon punto: nel porto spaziale fervono i preparativi per l’arrivo di questo carico straordinario, e i componenti di Ariane 5 necessari per il lancio sono in dirittura di arrivo. Noi, insieme a tutti gli altri partner di Webb, siamo pienamente impegnati a garantire il successo di questa missione unica nel suo genere”. Il telescopio arriverà in Guayana francese via nave entro la fine del mese di settembre dopo di che verrà portato in orbita con il razzo Ariane 5 VA256: a quel punto saremo tutti con il naso all’insù.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here