Age of Empire 4, finalmente il magnifico strategico a fondo storico in prova e… davvero non delude, la recensione

0
376

Age of Empires 4 è sempre più vicino alla data d’uscita: il nuovo capitolo della storica saga videoludica in Real Time Strategy è pronto a fare il suo esordio e c’è chi ha già potuto mettervi le mani sopra: ecco come è andata la prova.

Age of Empires 4, la prima recensione
Age of Empires 4, la prima recensione: tutti i dettagli

La prima cosa da sapere è che si tratta di una prova della Beta, quindi non della versione finale del prodotto, e a riguardo sembrerebbe che già la versione “dimostrativa” del prodotto finale sia ad un ottimo punto: “Provato Age of Empires 4 – scrivono su Mutliplayer.it – abbiamo ancora più voglia di giocare la versione definitiva”.

AGE OF EMPIRES 4, ECCO LA RECENSIONE DELLA BETA, LA PRIMA PROVA DELL’ATESISSIMO VIDEOGAME

POTREBBE INTERESSARTI Programmi per il weekend? Prova gratis il nuovo Age of Empires IV solo per questa settimana

Quindi viene fornito qualche dettaglio tecnico in più: “La demo tecnica ci ha offerto solo una frazione di quelli che saranno i contenuti della versione finale, ma è stato un bel giocare, da cui abbiamo tratto la conclusione preliminare che si tratta di un RTS molto solido e realizzato con grande competenza”. Non viene disdegnato un forte richiamo ad Age of Empires 2, probabilmente il capitolo più bello dell’intera saga videoludica, ma nel complesso si tratta di un ottimo prodotto che lascia presagire una versione definitiva assolutamente di livello, non deludendo le aspettative dei fan “Forse guarda un po’ troppo a Age of Empires 2 – concludono su Multiplayer – ma staremo a vedere se ciò alla lunga si rivelerà un bene o un male”. A livello di meccaniche di gioco viene sottolineato una continuità con i precedente tre capitoli, “pur senza rinunciare ad alcune novità del capitolo successivo. In questo senso il titolo di Relic e World’s Edge sembra non voler tradire in alcun modo l’attesa dei fan, che hanno richiesto il ritorno alla profondità delle origini, pur con un’interfaccia più moderna”.

POTREBBE INTERESSARTINostalgia di Age Of Empire? Ecco Return to Empire, la versione per mobile che si mostra in video per la prima volta – VIDEO]

La versione demo di Age of Empires 4 permetteva purtroppo di giocare solo il multiplayer, quindi sfide contro avversari umani, di conseguenza è stato impossibile dare un giudizio sulla campagna single player, quella che da sempre è il cuore pulsante dello stesso videogame di Relic. A livello di gameplay il videogame non sembra snaturarsi: “Il gameplay di base è simile a quello dei vecchi capitoli: si comincia con un centro città e un gruppo di lavoratori che possono essere assegnati a diverse attività: raccogliere cibo, legna, oro, oppure costruire nuovi edifici. La velocità di esecuzione iniziale è tutto e ogni indecisione si paga con un’invasione prematura della base”. Infine, per quanto riguarda la grafica, il giudizio di Multiplayer viene rimandato alla versione definitiva del gioco, sottolineando come il gioco sia “sembrato in linea con altri RTS moderni”, ma ovviamente il single player dà il meglio di se da questo punto di vista.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here