Google ci stravolge lo smartphone: ecco tante novità in arrivo, da Maps, Search, Lens a Chrome a molto altro

0
296

In occasione dell’evento Search On Google ha annunciato tantissime novità, per migliorare l’esperienza di ricerca.

Google, quasi tre miliardi di utenti hanno a che fare col colosso di Mountain View (Adobe Stock)
(Adobe Stock)

Dunque il gigante di Mountain View stravolge tutto il suo pacchetto in occasione di Search On 2021 e punta tutte le fiches sull’intelligenza artificiale per mettere a disposizione di tutti l’enorme mole di dati così da permettere un’esperienza davvero unica nella vita di tutti i giorni e per affrontare le nuove e complesse sfide globali.

La prima novità è MUM, il Multitask Unified Model, una tecnologia fondamentale durante la pandemia perché capace di gestire appunto una quantità di dati incredibile mettendola a disposizione degli utenti. MUM può rilevare dati sfruttabili da testi, immagini e video, creando correlazioni tra argomenti diversi tra loro.

Questa tecnologia sarà implementata su Google Lens con caratteristiche particolari. Infatti le ricerche visive saranno corredate da testi e domande, quindi basterà inquadrare un oggetto per chiedere di trovarne uno con caratteristiche simili, come può accadere con un capo di vestiario. Non solo: l’interfaccia utente sarà sempre più semplice e dotata di nuove features, come Things to Know. In pratica Google conosce gli elementi principali di interesse degli utenti per ogni ricerca che compiono e quali sono le cose che cercano sia prima che dopo: non sarà più necessario scrivere nel dettaglio l’argomento da approfondire.

Google presenta le novità su Shopping, Chrome e Maps

Computermagazine.it

LEGGI ANCHE: The Last of Us diventa uno splendida serie tv targata HBO che piacerà ai fans e non solo

Tra le altre novità ci sono le nuove esperienze di acquisto con Google Shopping, con consigli relativi ai negozi locali, guide su come abbinare il vestiario e altre informazioni. Si può trovare uno specifico prodotto nell’inventario dei negozi fisici nelle vicinanze, ma per ora questo non sarà disponibile in Italia. Lens Mode sarà introdotto su iOS, almeno negli Usa e sarà soprattutto integrato su Chrome Desktop, così da selezionare video e testi presenti su un sito web per creare ricerche correlate.

Fra le novità di Google Maps la più importante, fra quelle discusse al Search On è relativa al nuovo layer “wildfire” che mostrerà gli incendi dove presenti e la loro progressione. Si tratta di una feature progettata per il contrasto al cambiamento climatico, che arriverà in tutto il mondo a partire da ottobre su Android, iOS e desktop. Il nuovo layer recupererà i dati provenienti dai satelliti che già Google possiede, proiettandoli tutti in un unico posto facilmente accessibile da tutti gli utenti.

LEGGI ANCHE: Arriva RoBee, il robot Made in Italy che ci aiuterà per tutti i lavori pesanti

Inoltre sarà lanciato Address Maker, un’app che permette alle organizzazioni e governi locali di utilizzare il sistema open-source Plus Codes per creare indirizzi unici e funzionali in maniera rapida e su ampia scala, anche su smartphone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here