USB-C arrivano i nuovi loghi: dal trasferimento dati fino alla ricarica da 240W

0
173

Mentre continua la diatriba fra Apple e quell’Unione Europa che vuole obbligare Cupertino a installare una comune porta di ricarica USB-C sui propri dispositivi (nell’iPhone 13 è in dotazione, anche se la spina va comprata a parte), l’USB Implementers Forum (USB-IF) ha annunciato un importante novità.

USB, acronimo di Universal Serial Bus, definisce le specifiche per i cavi (Adobe Stock)
USB, acronimo di Universal Serial Bus, definisce le specifiche per i cavi (Adobe Stock)

L’organizzazione di supporto per il progresso e l’adozione della tecnologia USB ha ratificato i nuovi loghi di potenza del cavo USB Type-C certificato, per indicare chiaramente la capacità di alimentazione dei cavi USB-C per tutti i consumatori.

I cavi USB Type-C certificati ora presenteranno loghi volti a evidenziare il supporto per 60 W o 240 W di potenza come definito dalla specifica USB Power Delivery (USB PD) 3.1, recentemente pubblicati da USV-IF.

I loghi Certified USB4 sono stati aggiornati per unificare il marchio nel programma Certified USB Logo

I nuovi loghi ufficializzati dall’USB Implementers Forum (USB-IF)
I nuovi loghi ufficializzati dall’USB Implementers Forum (USB-IF)

“Con i nostri loghi aggiornati, i consumatori possono identificare facilmente le prestazioni USB4 e le capacità di alimentazione USB dei cavi USB-C certificati, che supportano un ecosistema in continua espansione di elettronica di consumo da laptop e smartphone a display e caricabatterie”. Così la nota ufficiale l’USB Implementers Forum, a seguito dell’annuncio.

Inoltre, i loghi Certified USB4 sono stati aggiornati per unificare il marchio nel programma Certified USB Logo, offrendo ai consumatori un modo semplice per identificare le prestazioni e le capacità di alimentazione di cavi, host, dispositivi e caricabatterie USB certificati. “Con le nuove capacità di maggiore potenza abilitate dalla specifica USB PD 3.1, che sblocca fino a 240 W su un cavo e connettore USB Type-C, USB-IF ha visto l’opportunità di rafforzare e semplificare ulteriormente il suo programma Certified Logo per l’utente finale”. Jeff Ravencraf, presidente e COO di USB-IF spiega così la scelta della sua società.

Le soluzioni USB certificate garantiscono l’interoperabilità e la retrocompatibilità sul mercato, proprio per questo USB-IF ricorda ai consumatori di acquistare prodotti certificati da fonti attendibili, che mostrano loghi certificati USB-IF su confezioni, schede prodotto o dispositivo, caricatore e cavo stesso.

LEGGI ANCHE >>> Incredibile miracolo della AI: ora possiamo ascoltare la decima sinfonia del maestro Beethoven

L’USB Implementers Forum, Inc., organizzazione senza scopo di lucro, è stato costituito per fornire supporto, con tanto di forum, per il progresso e l’adozione della tecnologia USB come definito nelle specifiche USB. L’USB-IF facilita lo sviluppo di dispositivi USB compatibili di alta qualità attraverso il suo logo e il programma di conformità e promuove i vantaggi dell’USB e la qualità dei prodotti che hanno superato i test di conformità.

LEGGI ANCHE >>> Da Google una nuova AI in grado di prevedere le piogge imminenti

Alcune delle numerose attività supportate da USB-IF includono: Workshop sulla conformità USB, sviluppo del test di conformità USB, comunità USB al Computex e altri event, programmi di marketing e materiali collaterali, come newsletter per la vendita al dettaglio, formazione per i venditori al dettaglio, finali di negozi. E ancora: conferenze per sviluppatori USB, e molto altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here