WhatsApp ed il messaggio del buono da €500: truffa o promozione?

0
222

Una nuova truffa sta circolando via WhatsApp: sull’applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, viene inviato spesso e volentieri un messaggio in cui si legge di aver vinto un buono da ben 500 euro nei supermercati a marchio Esselunga: ecco tutti i dettagli.

WhatsApp e la truffa Esselunga
WhatsApp e la truffa Esselunga: i dettagli

Come spesso e volentieri vi scriviamo in queste pagine, l’app verde di Zuckerberg risulta essere uno dei mezzi più utilizzati quando si tratta di truffare malcapitati. Del resto WhatsApp è utilizzato ogni giorno da più di un miliardo di persone nel mondo, e fra questi non tutti sono avvezzi alla tecnologia e soprattutto scaltri dal capire quando vi è in atto un tentativo di truffa o di raggiro.

Whatsapp (Foto Wired)
Whatsapp, nuova truffa (Foto Wired)

WHATSAPP, LA TRUFFA DEL BUONO DA 500 EURO DI ESSELUNGA: ECCO COME FUNZIONA

POTREBBE INTERESSARTI Grande svolta WhatsApp: con la nuova funzione nessuno lo abbandonerà più, è troppo utile

Fatta questa doverosa promessa, sta circolando da giorni nelle chat un testo che parla di un interessantissimo buono da spendere nei supermercati Esselunga del valore di 500 euro; un messaggio davvero ghiotto, tenendo conto che con quella cifra si può effettuare una spesa in gente, ma purtroppo non vi è nulla di vero in tutto ciò. Obiettivo dei “simpaticoni”, è semplicemente quello di carpire i dati personali dei poveretti. Nel messaggio della vincita viene infatti allegato un link in cui viene chiesto di cliccarci sopra per completare dei campi, di modo da ottenere il buono: si tratta di informazioni come nome, cognome, indirizzo di residenza, numero di telefono, e via discorrendo, ma nulla hanno a che vedere con Esselunga e un fantomatico buono.

POTREBBE INTERESSARTI Trucco WhatsApp, così potrai avere la massima privacy delle chat – VIDEO

E’ stata proprio la nota catena di supermercati della grande distribuzione a intervenire, smentendo questa promozione: “Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”. Si tratta di una truffa non dannosa dal punto di vista economico, ma malintenzionati potrebbero sfruttare i vostri dati personali per chissà quali scopi, di conseguenza, sempre meglio non fornire alcuna informazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here