Lenovo Legion Play, una nuova console portatile all’attacco di Nintendo Switch

0
120

Un guanto di sfida lanciato. Sono queste le intenzioni di Lenovo. Sfruttando una tecnologia intelligente in grado di connetterti sempre e ovunque, anche quando non ci sei, per lavorare o giocare, la multinazionale cinese con sedi a Pechino, ma presente anche negli Stati Uniti (a Morrisville) vuole lanciare una nuova console portatile per competere con la Nintendo Switch.

Lenovo, le immagini della Lenovo Legion Play ci sono (liliputing)
Lenovo, le immagini della Lenovo Legion Play ci sono (liliputing)

Data center, cloud o edge, fa lo stesso. Lenovo continua a creare tecnologie intelligenti mettendo in cima ai suoi pensieri la connessione. In questo contesto si inserisce Lenovo Legion Play: una console di gioco portatile con Android, di cui trapelano le prime indiscrezioni.

Lenovo, infatti, sarebbe seriamente intenzionato a sviluppare il dispositivo, almeno stando a una serie di immagini trovate sul portale, che significa che l’azienda cinese starebbe considerando di introdurre la console di gioco portatile all’inizio di quest’anno. È uno dei due dispositivi di gioco mobile, trovato nascosto sul sito web di Lenovo, scoperto da liliputing.

Le prime immagini ci sono: tutti gli indizi portano alla Lenovo Legion Play

Lenovo Legion Play è la prima console di gioco cloud Android (liliputing)
Lenovo Legion Play è la prima console di gioco cloud Android (liliputing)

Le immagini della innovativa console sono state caricate sui portali Lenovo Germania e Lenovo Giappone, dove avrebbero dovuto far parte della vetrina del Mobile World Congress 2021 dell’azienda. Quando MWC è arrivato quest’estate, Lenovo non ha mai effettivamente introdotto il Lenovo Legion Play, e non è visibile sui siti Web MWC dell’azienda.

Ma Liliputing è riuscito a scovarle attraverso il codice sorgente per la pagina, dove si trovano collegamenti a quattro immagini. Con tanto di dicitura: “Progettato per i giochi AAA, Lenovo Legion Play è la prima console di gioco cloud Android. La console consente agli utenti di giocare a centinaia di giochi cloud, riprodurre in streaming la propria libreria di giochi o giocare a giochi mobili. È dotato di un display da 7 “16: 9 FHD senza cornice, HDR 10, controller integrati, doppi altoparlanti, doppia vibrazione e batteria da 7000 mAh per offrire la migliore esperienza di gioco. Il nostro programma per sviluppatori è aperto a tutti gli sviluppatori di giochi. Prossimamente in mercati selezionati”.

LEGGI ANCHE >>> Dopo down di WhatsApp, Instagram e Facebook dilagano in Rete dei meme incredibili: eccone alcuni

La disposizione dei controlli sembrerebbe simile a tante console prettamente  di estrazione asiatica, due levette analogiche (una sul lato destro, l’altra su quello sinistro), gli immancabili tasti a, b, x, e y, la croce direzionale e due tasti dorsali ne caratterizzano il dispositivo, nel cui bordo inferiore ci sono connettore USB-C, jack cuffie e microfono.

LEGGI ANCHE >>> Lenovo cala il tris: due nuovi e sorprendenti tablet P12 Pro, P11 5G. E un paio di fantastiche cuffie wireless

L’interfaccia utente mostra la personalizzazione software di Lenovo, ma contiene anche espliciti riferimenti al servizio di cloud gaming di Nvidia GeForce NOW, al Play Store e al browser web. Difficile capire i tempi di quando verrà sviluppata definitivamente, ultimata e immessa sul mercato. Ma il guanto di sfida di Lenovo sembra comunque lanciato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here