In moto sulla Luna, la nuova sfida NASA per l’esplorazione

0
175

A spasso sulla Luna con una moto? Forse sì, in futuro si potrà fare. Un’azienda tedesca sta infatti provando a costruire una specie di rover lunare “semplificato”, una sorta di motocicletta con meno ruote, agevole da portare e che possa muoversi sulla superficie lunare con più semplicità.

Luna (AdobeStock)
Luna (AdobeStock)

L’azienda si chiama Hookie, che in Germania si occupa di design. Che ha progettato e realizzato una motocicletta del tutto elettrica, chiamata Tardigrade, costruita specificamente per le missioni sulla Luna.

La convenienza della moto lunare risiederebbe nelle dimensioni ridotte e il peso molto meno incombente. Questo significa che nel caso una moto del genere fosse portata sulla Luna, occuperebbe meno spazio rispetto a un classico rover e si potrebbero portare più moto sulla Luna nell’ambito della stessa missione.

Tardigrade, passeggiando in motocicletta… sulla Luna

Tardigrade
Tardigrade

Il telaio in lega di alluminio fa sì che il peso della motocicletta sia molto più contenuto rispetto ai rover, ed anche la potenza di questa motocicletta, che monta un motore elettrico svedese fornito da Cake della potenza di 10 kW, è molto alta.

Le gomme anche sono del tutto particolari: stampate in tridimensione, sono gomme senza aria, pensate per essere quasi indistruttibili o comunque che danno la possibilità di essere aggiustate direttamente sulla Luna, stampando in 3D altre parti di ricambio direttamente nella base lunare.

Tardigrade al momento è solamente in fase di prototipo, ma alla NASA è già stato presentato il progetto e le possibilità che si possa realizzare una collaborazione non è del tutto esclusa. In Hookie sono infatti speranzosi: “NASA è a conoscenza del progetto Tardigrade, e sarebbe fantastico parlare di idee o future collaborazioni, siamo assolutamente disponibili“.

Non molto tempo fa, sul sito di Hookie, è apparso questo aggiornamento del diario di bordo della progettazione di Tardigrade. “Caro diario di bordo, è metà giugno in questo momento ed è tempo di un altro aggiornamento della build. Il tempo scorre veloce, ma il nostro progetto Tardigrade sta prendendo forma. L’elenco delle attività è ancora molto lungo ed è una quantità pazzesca di soluzioni una tantum che nessuno ha mai fatto prima. Ad esempio lo sterzo elettronico, che si basa su un sistema Ardoino completo e autosviluppato combinato con parti lavorate a cnc personalizzate. Anche le ruote sono completamente auto-fabbricate e sviluppate internamente da Hookie. Proprio come nota a margine, sono grandi quasi 24 pollici e larghi 7 pollici

LEGGI ANCHE >>> Instagram si prepara alla chiusura di alcuni profili Creator?

Abbiamo attivato la trasmissione CAKE e l’abbiamo assemblata grossolanamente. La velocità massima sulla luna è di ca. 18 km/h, quindi abbiamo limitato l’opzione di velocità massima a 15 km/h.

LEGGI ANCHE >>> Una fibra ottica solo per i gamer: 2,5 GB al secondo vi bastano?

Nelle prossime settimane dovremo completare tutte le attività di fabbricazione e mettere insieme il TARDIGRADE completamente. Le parti del corpo 3D hanno bisogno di un lavoro di verniciatura e si passa alla finitura finale. È qui che iniziano i momenti più emozionanti, quando inizia l’assemblaggio finale. Siamo davvero entusiasti di come sarà il risultato!” Pare che le previsioni siano state rispettate…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here