MacBook Air 2022, tutto nuovo, colorato e stravolto nel design

0
392

Il mondo degli amanti di Apple risulta avere un sorriso a 32 denti nelle ultime ore, grazie alla comparsa in rete di una valanga di informazioni, i cosiddetti “leak”, riguardanti l’atteso MacBook Air 2022, il laptop di casa Apple previsto sul mercato appunto nell’anno che verrà.

Così il MacBook Air 2022?
Così il MacBook Air 2022? I dettagli

I dettagli sono tantissimi e decisamente ghiotti, fra design, colori e info sull’hardware, e ovviamente non potevano che fare felici tutti coloro che attendono con ansia di mettere le proprie mani sui prodotti della Mela morsicata. La valanga di informazioni ci giunge tra l’altro dallo stesso leaker cinese che aveva anticipato il notch sul recente MacBook Pro 2021, presentato negli scorsi giorni ufficialmente, di conseguenza si tratta di notizie ritenute dagli addetti ai lavori decisamente attendibili.

Apple (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

MACBOOK AIR 2022 SVELATI DALLA RETE: UNA VALANGA DI DETTAGLI

POTREBBE INTERESSARTIApple pronta al primo “regalo” del 2022, un iMac da 27″ con display mini-LED e ProMotion,

La prima cosa da sapere è che i nuovi MacBook Air 2022 saranno di fatto stravolti rispetto a quanto abbiamo visto fino ad oggi, al punto che Apple starebbe pensando di cambiargli il nome direttamente in MacBook. L’azienda di Cupertino ha infatti deciso, stando alle anticipazioni della rete, di abbandonare il telaio a cuneo, con un retro più spesso e con una parte frontale sottile, in favore di quello visto nei modelli Pro di ultima generazione, quindi in generale molto più sottile e leggero. Ci sarà anche in questo caso il notch, così come visto nei MacBook Pro, con la stessa videocamera frontale da 1080p, anche se il leak non si dice certo al 100 per cento.

POTREBBE INTERESSARTIEvento Apple, presentati i nuovi MacBook Pro da 14″ e 16″ con processori M1 Pro e Max: potenza da vendere

Per quanto riguarda le colorazioni, invece, i nuovo portatili di casa Apple avranno tastiera e cornici in bianco “sporco”, soluzione già utilizzata dalla multinazionale di Cupertino negli iMac M1 da 24 pollici, da cui prenderà in prestito anche le colorazioni riservate al telaio. A riguardo alcuni consumatori hanno espresso il proprio dissenso, visto che il notch sarà di colore nero, ma bisognerà comunque attendere la versione finale per un giudizio definitivo. Per quanto riguarda le porte presenti, sembrano giungere notizie non proprio liete, in quanto secondo il leaker dovrebbe esservi presente solo USB-C, a differenza invece di quanto visto con i Pro, mentre a livello di processore dovrebbe essere presente l’Apple Silicon M2, senza ventole di raffreddamento come nel modello attuale. La tastiera sarà uguale a quella dei Pro e ci sarà anche il MagSafe, anche se non è ben chiaro se sarà disponibile o meno la ricarica rapida. Queste sono dunque tutte le info emerse in queste ultime ore: cosa ne pensate? Fatecelo sapere nell’apposito spazio commenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here