Un 2022 veramente ricco per Apple, ecco cosa dobbiamo aspettarci

0
556

Apple non ha finito di sorprendere tutti i suoi fan: per il 2022 infatti è prevista una pioggia di novità legate ai nuovi processori superpotenti.

Nuovo Mac mini Apple
Mac Mini con chip M1

Non pensiate che il 2021 abbia mostrato tutto quello che la Mela è in grado di progettare e produrre. Infatti Bloomberg, fonte molto affidabile, ha parlato di tutto quello che arriverà da Cupertino nel prossimo anno e si tratta veramente di “tanta roba”.

Dopo l’iPhone 13, l’Apple Watch, il nuovi iPad e i super Macbook pro, c’è ancora tanto nella pentola del colosso americano, che vuole aggredire il mercato con nuovi prodotti avanzatissimi e, ahimè, anche molto costosi. Ma su cosa si alzerà il velo? Vediamo cosa ha scoperto il media statunitense.

Sicuramente vedremo un nuovo iMac. In questo caso salirà la taglia dello schermo, verso i 27 pollici e sarà introdotto anche il nuovo processore M2X, quello che ha fatto stropicciare gli occhi a tutti quanti sul lato prestazionale.

Apple, pioggia di novità per il 2022

Apple, iPad 6 in arrivo (Adobe Stock)
Apple (Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: iPhone 13 in forte sconto acquistandoli dagli operatori: ecco come risparmiare

Cavallo vincente ritorna in gara: è questo il caso dell’iPhone SE, terza generazione. Le prime due sono andate bene, benissimo, quasi oscurando l’iPhone mini. Forse in tanti storcono la bocca, perché sembra quasi una versione da vorrei ma non posso. In realtà sotto alla scocca di un iPhone 8 si cela l’ultimo processore, davvero una “bestia” in quanto potenza di calcolo. Quando lo vedremo? Senza dubbio nel 2022, quando invece vedremo sparire dal listino il mini, che dopo tutto è stato un parziale flop.

Non vi basta tutto questo? E allora su lato tablet è pronto a mettersi in mostra il prossimo iPad Pro. Rispetto ad oggi arriverà un aggiornamento del processore, ovviamente, sempre nel doppio taglio di schermo per accontentare chi vuole lavorare su un tablet che in realtà – affiancato da una costosissima tastiera – è un computer. Anche qui saranno inserite le nuove CPU per garantire lavori anche impegnativi sul lato grafico.

LEGGI ANCHE: Bloccato su WhatsApp? C’è un trucco per chattare lo stesso

E ancora non è finita, visto che l’anno prossimo vedrà debuttare la nuova versione del Mac mini, che ha riscontrato un grandissimo successo con il processore M1. Del resto si trova quasi sotto i 700 euro e questo è un incentivo per chi vuole un Mac senza voler spendere fior di denaro. Ovviamente va poi scelto un monitor adeguato, ma per il 2022 si prevede una rivoluzione nel design, ancora più sottile e soprattutto l’esordio, anche in questa categoria, del nuovo processore M1X.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here