Incredibile brevetto di OPPO: un device che si allunga e trasforma dal gradevole design

0
277

E’ un marchio in ascesa, lo dicono i numeri del primo semestre che potrebbero essere confermati dall’ormai prossimo secondo semestre del 2022. E’ un marchio voglioso di competere con Xiaomi, Samsung ed Apple, lo assicurano i milioni di utenti. E’ un marchio che si sta mettendo in mostra con i suoi prodotti innovativi. Lo testimoniano alcune nuove indiscrezioni.

OPPO (Adobe Stock)
OPPO (Adobe Stock)

OPPO rilascia annualmente un gran numero di modelli di smartphone all’interno della serie budget A, la serie Reno di fascia media e la gamma Find di fascia alta. L’emergente un’azienda cinese di elettronica di consumo, con sede a Dongguan, che produce smartphone, dispositivi audio, power bank, lettori multimediali e altri prodotti elettronici, è sempre più propenso ad espandersi, senza accontentarsi più di essere uno dei marchi top solo in Cina.

OPPO, per esempio, sta sperimentando i suoi modelli pieghevoli. In realtà è un’idea che va in giro già dal 2019, quando i cinesi mostrarono già un prototipo di telefono pieghevole, che aveva molte analogie con la Huawei Mate X, senza però rilasciarlo mai. E ancora. Un anno fa è stato introdotto il concept phone Oppo x 2021, uno smartphone arrotolabile che può essere estratto in larghezza.

OPPO, l’alternativa al Samsung Galaxy Z Flip 3 è servita

Galaxy Z Fold (Adobe Stock)
Galaxy Z Fold (Adobe Stock)

Ecco, l’azienda sta sviluppando un tipo di smartphone simile, con uno schermo che può essere esteso in altezza. È una specie di alternativa al Samsung Galaxy Z Flip 3 a conchiglia, tanto per intenderci, come rivelano molti media internazionali.

Nel 2020, nonostante Covid-19 e pandemia da Coronavirus, OPPO ha già registrato due brevetti di design per un telefono slider con schermo estensibile, verticalmente. La novità è data dalla registrazione dello stesso tipo di smartphone, in un brevetto di utilità. Priorità non al design, ma sul funzionamento del display arrotolabile. La documentazione di 33 pagine intitolata “Dispositivo di visualizzazione” è stata richiesta da Guangdong Oppo Mobile Telecommunications il 2 marzo 2021 ed è stata pubblicata dall’Ufficio mondiale della proprietà intellettuale (WIPO) lo scorso 4 novembre.

LEGGI ANCHE >>> Android sotto attacco trojan: in questa App fake si nascondeva una minaccia

Il report si concentra principalmente su tutti i componenti interni e sul miglioramento del funzionamento del meccanismo di scorrimento dello smartphone arrotolabile, made in OPPO. A tale scopo viene utilizzato un sistema di binari con ingranaggi e rulli. In combinazione con la piastra di supporto rigida, un enorme vantaggio per l’esperienza dell’utente.

LEGGI ANCHE >>> Governo e 5G: c’è un piano per garantire a tutti almeno 150 Mbps, ve lo illustriamo

Per visualizzare meglio la tecnologia brevettata, il graphic designer Parvez Khan, alias Technizo Concept, ha creato una serie di render del prodotto dello smartphone estraibile di Oppo basati sul brevetto. Per la tripla fotocamera sul retro progettata orizzontalmente, Technizo Concept si è ispirata al telefono slider brevettato da Oppo lo scorso anno. E’ stata scelta anche una fotocamera selfie sotto il display, ormai consueta e collaudata. Gli olandesi di letsgodigital assicurano che il dispositivo potrebbe essere a breve ultimato e inserito a breve nel mercato, senza nessun tipo di problemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here