Hubble, ecco un anno di successi cosmici celebrati in 4 foto

0
258

Hubble è senza dubbio il telescopio più famoso di tutti i tempi, e nonostante la sua età, ormai più di 30 anni, continua a fare a meraviglia il suo dovere, regalando scatti memorabili.

Saturno, foto Nasa
Saturno, foto Nasa, Hubble

Ormai prossimi alla chiusura dell’anno 2021, possiamo fare una sorta di riassunto di quest’anno, diviso in quattro diverse foto, una per ogni pianeta immortalato, leggasi Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Progettato dalla Nasa, l’agenzia spaziale degli Stati Uniti, nonché dall’Esa, l’agenzia spaziale europea, Hubble non ha deluso le attese anche nel 2021, regalandoci scatti incredibili come quello con protagonista Giove, uno dei pianeti obiettivi delle prossime missioni spaziali.

Giove, Nasa
Giove, Nasa (Foto Hubble)

HUBBLE, 4 SCATTI IN UN ANNO: GIOVE, SATURNO, URANO E NETTUNO

POTREBBE INTERESSARTILa sonda Juno “spoglia” Giove: ecco com’è fatto e cosa c’è sotto la sua atmosfera

Giove, come ricorda Hdblog.it, è un pianeta “dall’atmosfera turbolenta, in cui le tempeste sono all’ordine del giorno e che fanno sì che il colore del suo equatore sia ancora una volta cambiato, ora di un “inusuale” arancione intenso (solitamente è bianco o beige)”. Come dimenticarsi poi delle macchie rosse sopra l’equatore, una delle caratteristiche più distintive di Giove, come ad esempio la Red Spot Junior, che sta al di sotto della Grande Macchia Rossa, e che con il passare degli anni è divenuta più scura. Una foto, quella che vedete in questa pagina, che è stata scattata il 4 settembre del 2021, e che lascia senza fiato.

E dopo Giove spazio a Saturno, una foto risalente a pochi giorni dopo quella di Giove, precisamente al 12 settembre di quest’anno, e che mostra chiaramente le differenze fra l’emisfero nord e quello sud: colori più caldi “in alto”, mentre più freddi nella parte “bassa” del pianeta.

Nettuno, Nasa
Nettuno, Nasa (Foto Hubble)

POTREBBE INTERESSARTIGiove e Saturno s’incontrano il 21 dicembre: Google dedica il doodle all’evento.

E se su Saturno è da poco iniziato l’autunno, almeno nell’emisfero settentrionale, su Urano invece si sta andando verso la primavera, di conseguenza si può osservare “il fenomeno dell’illuminazione della regione polare, su cui gli scienziati si stanno ancora interrogando per capirne le dinamiche”. Non si sa bene di cosa si tratta nel dettaglio, e potrebbe essere dovuto ad una variazione nelle particelle di aerosol o nell’opacità del metano, fatto sta che Urano affascina, e non poco, così come potete constatare da questo scatto datato soltanto poche settimane fa, lo scorso 25 ottobre 2021.

Urano, Nasa
Urano, Nasa (Foto Hubble)

Infine l’ultimo pianeta, Nettuno, la terra blu, un colore derivante dall’assorbimento della luce rossa che si verifica anche su Urano. Nella parte settentrionale si nota una macchia scura (zona nord ovest), ed è la zona dove poco fa era inverno. Inoltre, altra caratteristica particolare, il cerchio scuro che circonda il polo sud dello stesso pianeta. Una foto che è stata scattata dal telescopio Hubble lo scorso 6 settembre, e che sembra giunta direttamente da un film di fantascienza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here