Android è nei guai: più di 9 mln di cellulari infetti ad oggi

0
207

Non manca all’appello anche la nuovissima AppGallery di Huawei: i malintenzionati in rete non si fermano di fronte a nulla, anzi. Con il crescere dell’utenza, aumentano – di molto – i rischi legati alle app.

Cat Adventures
Cat Adventures

190 app, 9,3 milioni di download e tanti, tantissimi smartphone Android a rischio – o peggio -. A riferire questi spaventosi numeri Dr. Web, che parla di Android.Cynos.7.origin, un trojan che avrebbe colpito un numero indefinito ma evidentemente enorme di dispositivi. Si tratta di un ramo del malware Cynos, che ha lo scopo di rubare dati sensibili agli utenti. Tuttavia le app identificate come “veicolo” di questo spaventoso contagio di virus dovrebbero essere state tutte tolte dallo store AppGallery.

Parliamo quindi del nuovissimo, fiammante store di Huawei, il suo AppGallery, non esente a questo punto dagli occhi dei malintenzionati del web. Niente Google Play Store dunque, anche se lo store di Huawei può essere effettivamente installato su smartphone a base Android. Le app vulnerabili sono state diramate da Dr. Web, con lo scopo di mettere in chiaro quali sono i rischi dai quali dobbiamo stare assolutamente alla larga.

POTREBBE INTERESSARTI –> Il Virus Joker è tornato: se avete una di queste 7 App disinstallatele subito

La lista di app colpite è lunghissima: eccole tutte

Huawei AppGallery
Huawei AppGallery

190 app coinvolte, tra giochi platform, arcade, strategici in tempo reale e sparatutto. Come sempre il pericolo è ben nascosto e difficile da individuare. Tra le app più famose e ree di nascondere il malware, ritroviamo Hurry up and hide (2 milioni di download), Cat Adventures (400 mila download), Drive School Simulator (più di 140 mila download), ma la lista completa è lunghissima.

Android.Cynos.7.origin è una delle modifiche del program module Cynos. Questo modulo può essere integrato nelle app Android per monetizzarle, ed è una piattaforma nota almeno dal 2014“, hanno spiegato gli analisti di Dr.Web. “Alcune delle sue versioni hanno funzionalità piuttosto aggressive: inviano SMS premium, intercettano gli SMS in arrivo, scaricano e avviano moduli aggiuntivi e scaricano e installano altre app“.

POTREBBE INTERESSARTI –> Allarme per 10 milioni di smartphone, 200 App truffa infettate da un virus GriftHorse

Il commento di Huawei circa l’accaduto ha lo scopo di tranquillizzare i suoi utenti: “Il sistema di sicurezza integrato di AppGallery ha identificato rapidamente il potenziale rischio all’interno di queste app. Ora stiamo lavorando attivamente con gli sviluppatori interessati per risolvere i problemi presenti nelle loro app. Una volta che avremo confermato che le app sono tutte sicure, verranno reinserite su AppGallery in modo che i consumatori potranno scaricarle nuovamente senza rischi. La protezione della sicurezza della rete e della privacy degli utenti è la priorità di Huawei e diamo il benvenuto a qualsiasi supervisione e feedback di terze parti per assicurarci di mantenere questo impegno. Continueremo a collaborare strettamente con i nostri partner e, allo stesso tempo, a utilizzare le tecnologie più avanzate e innovative per salvaguardare la privacy dei nostri utenti“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here