I Bitcoin superano Paypal, ma rimane ancora sotto le top di categoria

0
417

Il valore delle transazioni processate dalla blockchain da inizio anno ha superato quello del transato da parte di PayPal. Lo rivela un’analisi di Blockdata, la piattaforma di intelligence di mercato che ha pubblicato un documento dal titolo “Quando riuscirà Bitcoin a elaborare volumi come Mastercard e Visa?”.

Bitcoin (Adobe Stock)
Bitcoin (Adobe Stock)

E a proposito dei due circuiti di carte di credito, per adesso pare che il totale del transato dalla blockchain di Bitcoin, seppure più alto di quello di PayPal, non abbia superato quello di ciascuno dei due circuiti.

Il pareggio, secondo le analisi e le previsioni, non arriverà prima del 2026, ma sicuramente non tarderà ad arrivare oltre quella data.

Bitcoin ha transato quasi 500 miliardi di dollari

Blockchain (Adobe Stock)
Blockchain (Adobe Stock)

Secondo il documento pubblicato da Blockdata, la blockchain di Bitcoin avrebbe elaborato la bellezza di 489 miliardi di dollari di transazioni trimestrali, superando quindi PayPal che ne ha invece processate “solo” 302 miliardi di dollari.

Sicuramente un risultato molto onorevole, anche se le big del settore Visa e Mastercard sono di molto al di sopra di questa quota. Mastercard infatti elabora la bellezza di 1800 miliardi di dollari a trimestre, ossia il 260% in più di Bitcoin, mentre Visa sale addirittura a 3200 miliardi di dollari a trimestre, +540% della blockchain di Bitcoin.

Ma niente è perduto: secondo Blockdata ci sono alcuni elementi che potrebbero portare Bitcoin e la sua blockchain ad avvicinarsi e raggiungere i livelli di Visa e Mastercard. In primis la crescita del numero di transazioni, poi la crescita dell’importo medio per ciascuna transazione e l’aumento del prezzo del Bitcoin.

Ognuna delle tre caratteristiche ha differenti dinamiche che potranno portare in alto la blockchain di Bitcoin ed eguagliare i valori transati sui circuiti Mastercard e Visa. Secondo Blockdata, in particolare, il valore medio della transazione e il movimento del prezzo del Bitcoin sono le due caratteristiche che avranno più probabilmente effetto sulla crescita sul valore complessivo delle transazioni di Bitcoin.

Ovviamente non è detto che il numero medio di bitcoin inviato per transazione non è necessariamente destinato a crescere. Infatti, se dati come il prezzo di BTC andasse a crescere, di conseguenza il numero di bitcoin scambiati per transazione andrebbero fisiologicamente a diminuire.

LEGGI ANCHE >>> Dronut X1, il nuovo drone per il volo negli spazi interni a forma cilindrica

E’ lo stesso meccanismo per cui se il prezzo del Bitcoin aumentasse oggi per arrivare ai livelli di Visa e Mastercard, dovrebbe farlo del 540% e del 260%, ma nonostante la volatilità non è probabile che il Bitcoin aumenti così tanto in un solo giorno. Quindi sulla base di proiezioni future, è possibile che con le medie attuali ci vorrebbero circa 4 anni perché avvenga questo aggancio.

LEGGI ANCHE >>> Google Messaggi migliora le comunicazioni con iMessage di Apple

Non è detto che questa proiezione sia inverosimile, soprattutto se si considera che in appena 12 anni dalla sua nascita, Bitcoin ha raggiunto un valore del transato pari al 27% di Mastercard, fondata nel 1966.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here