La Marvel ha rinnovato il contratto a Spider-man: nuovi film in arrivo

0
379

Amy Pascal, la produttrice di Spider-Man: No Way Home, ha confermato che il personaggio non lascerà l’MCU.

Amy Pascal, business executive e produttrice della trilogia di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe, ha annunciato in data odierna che Spider-Man: No Way Home non sarà l’ultimo film con Tom Holland, e che al momento Sony si sta preparando per iniziare i lavori su un sequel. Ai microfoni di Fandango, la produttrice ha rivelato che il quarto film è già in pre-produzione, e che Sony intende realizzare una seconda trilogia con Tom Holland protagonista.

“Spider-Man: No Way Home non è l’ultimo film che realizzeremo con Marvel, né l’ultimo film di Spider-Man”, ha spiegato Pascal. “In questo momento ci stiamo preparando per iniziare i lavori su un nuovo film del MCU con Tom Holland, e lo stiamo pensando come parte di una nuova trilogia. Abbiamo completato la prima, e ora passiamo alla seconda”. Dopo la trilogia di Homecoming, dunque, sembra che Sony, Marvel e gli interpreti abbiano già trovato l’accordo per un quarto film, e potenzialmente anche per altri due, facenti parte di una nuova spettacolare trilogia.

Spider-Man, Sony e Marvel continueranno insieme per altri tre film

Spider-Man: No Way Home -Computermagazine.it

LEGGI ANCHE: La fotocamera più grande del mondo: con 3,2 gigapixel catturerà le stelle

La Pascal è una figura chiave del franchise, che non solo ha partecipato alla realizzazione di praticamente tutti i film di Spider-Man, a partire da quelli con protagonista Tobey Maguire, ma che ha anche avuto un ruolo decisivo nella contrattazione tra Sony Pictures e Marvel per l’uso del personaggio.

LEGGI ANCHE: Cyber Monday Top 10: le offerte solo per oggi a prezzi stracciati

Sembrava che le cose stessero andando bene, ma dopo l’uscita di Far from Home la partnership tra i due colossi rischiava di giungere al capolinea. Pare che fu proprio Tom Holland in persona a convincere Sony e Marvel a continuare, e così iniziarono i lavori per No Way Home, che è ormai in dirittura d’arrivo – mancano poco più di due settimane. L’attore aveva detto di non voler continuare a interpretare il tessiragnatele anche nei suoi trent’anni, ma evidentemente i produttori hanno trovato argomenti molto convincenti – facile immaginare di che natura – per fargli cambiare idea. Non ci sono conferme più specifiche, ma è probabile che, come è successo finora, Spider-Man comparirà anche nei prossimi film corali (per esempio Avengers) o in altri progetti Marvel.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here