Giocatore riceve un ban Xbox senza pari fino al 9999: ecco perché

0
958

Una storia dai connotati assurdi e praticamente senza pari: un giocatore Xbox avrebbe ricevuto da Microsoft un ban fino all’anno 9999. Il motivo? Una livrea “particolare” su Forza Horizon 5, ultimo capitolo della pluripremiata saga automobilistica di Turn10 e Microsoft.

Ban di 8mila anni da Forza Horizon 5 - 06122021
Ban di 8mila anni da Forza Horizon 5

Provate ad immagine di essere stati bannati fino all’anno 9999. Sì, avete letto bene. Più o meno 8mila anni di ban, che in altre parole significa… per sempre. E provate a immaginare che il motivo del ban sia una “semplice” livrea, creata ad hoc per uno dei vostri fiammanti veicoli in Forza Horizon 5.

Ecco: la storia che avete provato ad immaginarvi è, purtroppo, vera. Un utente di Reddit ha riportato l’esperienza di un suo amico, facendo così schizzare in cima alle classifiche il post sul noto social network. I dettagli parlano di un ban clamoroso e senza precedenti: il giocatore sarà costretto a rimanere lontano dal videogioco fino all’anno 9999. Vale a dire per sempre.

Kim-Jong-un e KFC: un binomio ingiustificabile per Turn10

Forza Horizon 5, ecco i biomi
Forza Horizon 5

L’accusa parla di una livrea con al centro chiari riferimenti al dittatore coreano Kim Jong-un. Un comportamento che a quanto pare per il team che sta dietro alla moderazione dei contenuti in Forza Horizon 5 non può essere in alcun modo giustificato:

POTREBBE INTERESSARTI –> World of Warcraft a breve su Xbox? Qualcosa ci fa pensare che

Il mio amico mi ha appena detto che si è beccato 8000 anni di ban per una delle sue livree, sembra che a T10 non piacciano gli scherzi o qualcosa del genere. Non ha mai ricevuto nessun messaggio di avvertimento prima di questo ban. Questa è la prima volta che viene bannato da un gioco. Non è mai stato bannato da nessun gioco prima di questa volta“.

Le parole dell’utente Reddit non lasciano scampo a dubbi: 8000 anni di ban, senza alcun avvertimento, che equivalgono a 69.934.498 ore da passare lontane dal gioco di guida arcade. Una scelta, quella di Turn10, che è apparsa agli occhi di molti esagerata e fuori scala. Secondo l’accusa, l’utente bannato è reo di aver utilizzato il logo di KFC, modificandolo con il volto del dittatore nordcoreano – con l’aggiunta di alcuni loghi per “prenderlo in giro”.

POTREBBE INTERESSARTI –> Prelievo Bancomat: ora si pagherà caro il ritiro dei contanti

Ciò che immaginiamo è che si sia agito per contenere un problema più grave, che si sarebbe potuto generare con l’associazione del dittatore coreano e la nota catena di vendita di pollo fritto. La soluzione è stata “tagliare la testa al toro” e bannare il giocatore nonché la sua certosina creazione, appioppandogli una pena capitale senza precedenti per scoraggiare qualsivoglia ulteriore azione simile in futuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here