EcoFlow River Pro, come avere sempre energia elettrica fino a 220V per ogni esigenza ed anche rinnovabile

0
460

Una enorme powerbank che può dare energia anche a degli elettrodomestici, può mai esistere? Decisamente sì! Anche se nell’immaginario popolare e nella vita di tutti i giorni le powerbank sono associate principalmente ai telefonini, è vero che invece è stato possibile realizzare un device che può dare energia a altri dispositivi ben più grandi.

EcoFlow River Pro, mega powerbank per l’aria aperta – Adobe Stock

Si chiama EcoFlow River Pro ed è a tutti gli effetti una stazione energetica portatile, ma la cosa bella è che ha una batteria da 720 Wh ed ha anche un inverter integrato da 600W di potenza. Il fatto di riuscire a dare energia a grossi dispositivi come elettrodomestici con assorbimento pari a 1800 W di vario genere deriva dalla tecnologia X-Boost.

Tra le dotazioni di EcoFlow River Pro ci sono delle porte USB, tra cui USB-C PD e una presa accendisigari a 12V oltre a due altre uscite in corrente continua. Ed oltre a essere ricaricabile tramite rete elettrica, capace di portarla all’80% in una sola ora, è dotata anche di un pannello solare opzionale che permettere la ricarica tramite la luce solare.

EcoFlow River Pro, ottima per la vita all’aria aperta

Camping 20211225 cmag
EcoFlow River Pro è ideale per il camping – Adobe Stock

EcoFlow River Pro potrebbe costituire una valida soluzione a tutti coloro che hanno necessità di fonti di energia portatile, come ad esempio le persone che vanno spesso in campeggio o amano vivere in camper, o ancora di più ci lavorano.

Ovviamente fare dei lavori per adattare un mezzo come un camper a fonti di energia così grande richiederebbe tantissimo lavoro e lo stravolgimento totale della struttura del mezzo, ma un accumulatore di energia come l’EcoFlow River Pro che monta anche un inverter farebbe risparmiare anche parecchi soldi.

LEGGI ANCHE >>> Quali aziende del tech ci trasmettono più fiducia e come lo stabiliamo? ecco la classifica

EcoFlow River Pro risponde perfettamente a questo tipo di esigenze, grazie all’inverter integrato che ha permesso di sostenere per una giornata il lavoro di due giornalisti che hanno voluto provare a fare un test in camper attaccando due computer, tre telefoni, un cuociriso e un bollitore elettrico, tutti funzionanti a 220V con assorbimento di 300W e di 1kW rispettivamente.

LEGGI ANCHE >>> Un commesso virtuale dentro i negozi: sarà empatico ed in grado di capire le nostre necessità consigliandoci al meglio

Per chi inoltre ama la vita all’aria aperta EcoFlow River Pro integra anche un ingresso al quale è possibile collegare due pannelli solari. Anzi, due! Tra gli accessori a disposizione c’è anche il pannello da 110W, che con l’apposito cavo è possibile mettere in parallelo a un fratello gemello, per caricare in pieno sole a 220W totali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here