Pronti per Truth? A febbraio debutterà il social network dell’ex presidente Trump

0
185

Un anno fa, di questi periodo, perdeva nel peggiore dei modi, con tanto di ricorsi non accolti, le presidenziali contro Biden. Ora Donald Trump mantiene fede a una delle sue promesse ardite, lanciando quel social network paventato, quando dimorava alla Casa Bianca.

Truth social 20220110 cmag
Truth, il social di Donald Trump – Adobe Stock

Thank you all for the preorder support! The TRUTH is coming”. Con questo messaggio di benvenuto, si annuncia l’arrivo imminente di Truth. Parola d’ordine: verità. Una parola ripetuta più volte, addirittura con tutte lettere maiuscole, durante il prologo alla presentazione.

Big Tent” è un nuovo modo di descrivere “inclusività” in America. Ecco la descrizione di Truth attraverso una metafora: “Pensa a una gigantesca tenda per eventi, all’aperto, al matrimonio del tuo migliore amico. Chi è là? La combinazione di più famiglie provenienti da tutti gli Stati Uniti e dal mondo”.

Truth, un “app verità” molto simile a Twitter. Non sembra una semplice coincidenza

Truth 20220110 cmag
Truth – Adobe Stock

La colorita presentazione continua così: “Lo zio Jim di Atlanta è un orgoglioso libertario. La zia Kellie del Texas è una fervente conservatrice. Tuo cugino John dalla California è un liberale irriducibile. E indovina cosa? Sono tutti insieme per divertirsi e condividere i loro punti di vista sul mondo. Anche se non siamo sempre d’accordo, accogliamo con favore queste opinioni diverse e accogliamo con favore la conversazione”.

La descrizione della nuova app diventa appello. Forte. In perfetto stile Trump:Lascia che la tua voce sia ascoltata. Iscriviti, unisciti alla conversazione e condividi la tua opinione unica pubblicando una VERITÀ, una Ri-VERITÀ, una foto, una notizia o un collegamento video per comunicare con i tuoi amici, clienti e il mondo. Tieniti informato sulle ultime notizie mentre rimani direttamente in contatto con le persone che ti influenzano – non essere scioccato se prendono la tua VERITÀ virale!”.

Il nuovo social network dell’ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, verrà lanciata il 21 febbraio, la data del suo Presidents Day per il momento nell’App Store di iOS. Un’applicazione realizzata dal Trump Media and Technology Group (TMTG), la nuova società di media di Donald Trump, guidata dall’ex rappresentante degli Stati Uniti, Devin Nunes.

In base agli screen effettuati dall’App Store, il design di Truth Social assomiglia molto a Twitter, tant’è che sono in molti a pensare che sia voluto il paragone con quella messaggistica istantanea fortemente attaccata (reciprocamente) quando Trump era il presidente degli Stati Uniti d’America.

LEGGI ANCHE >>> Gli NFT hanno generato nuovo miliardari: ecco chi sono e con quali opere ci sono riusciti

La pagina del profilo mostrata sembra quasi esattamente come quella di Twitter, gli stessi post e icone assomigliano retweet, preferiti e condivisione. Twitter è stato il megafono di Trump per anni, fino a quando non è stato definitivamente bandito nel gennaio 2021, poco dopo l’insurrezione del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti.

LEGGI ANCHE >>> Lenovo presenta il ThinkBook Plus Gen 3: un laptop con uno schermo da 8″ al posto del tastierino numerico

Non è chiaro se il 21 febbraio Truth sarà disponibile sul web, oppure anche su Android. Attualmente il portale di Truth Social è composto soltanto da pulsante per preordinare l’applicazione gratuita sull’App Store, con annesso un modulo che si può compilare per entrare in lista d’attesa. Sarà solo su invito per il lancio? Attendere, prego.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here