TIM dice addio al 3G: ecco quando avverà il passaggio definitivo e chi subirà conseguenze da questo passaggio

0
511

Arriva ufficialmente da Tim la dismissione della connettività 3G a favore delle reti 4G e 5G. Il processo di sostituzione sarà avviato a partire da Aprile 2022.

Tim e l’addio al 3G – Computermagazine.it

A dare la notizia è l’azienda stessa che sul suo blog ufficiale annuncia la progressiva dismissione della rete 3G, a favore delle più performanti reti 4G e 5G. Pertanto, gli utenti che avranno a loro disposizione gli smartphone più datati che non consentono l’utilizzo della connettività 4G, saranno difficilmente utilizzabili. Al contrario, per tutti gli altri dispositivi connessi alla rete mobile di TIM che supportano la voce su rete 4G e 5G, la continuità di servizio sarà garantita senza alcun cambiamento.

LEGGI ANCHE: TIM nuovo record di velocità con la rete 5G: raggiunti picchi pazzeschi, la più veloce in Europa

L’avviso di TIM ai clienti

E’ proprio in questi giorni che i clienti TIM stanno ricevendo un SMS che avvisa dello spegnimento del 3G. “Gentile cliente, da aprile 2022, TIM avvierà il progressivo spegnimento della rete 3G, che sarà sostituita dalle tecnologie 4G e 5G. Poiché il tuo smartphone non supporta le chiamate con le nuove tecnologie, in assenza di rete 3G, userai la rete 2G per telefonare e inviare SMS, ma non potrà più navigare contemporaneamente in Internet sulla rete 4G. Per fruire al meglio della qualità della rete TIM, ti suggeriamo di valutare la sostituzione del vecchio smartphone”. 

LEGGI ANCHE: Vodafone si dà alla beneficenza e lo fa col digitale: all’asta uno “storico” NFT

Il cambiamento di TIM a favore della connettività 5G – Computermagazine.it

A chi è rivolto il messaggio

Naturalmente, se hai uno smartphone o qualsiasi altro device che supporta le reti innovative 4G e 5G, non dovrai preoccuparti. L’SMS si rivolge in particolare ai clienti che risultano in possesso di un device in tecnologia 3G, di uno smartphone 4G di prima generazione che non supporta il servizio Voce su rete 4G, o di una sim card con capacità inferiore a 128k. Questi clienti potranno continuare ad effettuare chiamate e inviare SMS sfruttando la rete 2G, riscontrando però rallentamenti nella navigazione Internet. Secondo il comunicato sul blog personale della TIM, i clienti sono invitati a recarsi in tempo presso un centro autorizzato per effettuare la sostituzione gratuita della scheda mantenendo il proprio numero telefonico. Dunque come già è avvenuto con Vodafone, anche TIM ha avviato ufficialmente le procedure di dismissione della connettività 3G che, ormai, appartiene al passato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here