Un PowerBank Wireless per cellulare? Ce lo offre Anker, e pare che sia il migliore che esista

0
366

Se ci serve un nuovo PowerBank Wireless estremamente funzionale e che ricarichi il nostro smartphone in pochi minuti, probabilmente quello di Anker potrebbe fare al caso nostro, anche perché non se ne vedono in giro come questo. Scopriamo, dunque, cosa abbia di speciale.

Un PowerBank Wireless per cellulare? Ce lo offre Anker, e pare che sia il migliore che esista
Ecco il PowerBank di Anker, molto funzionale nel suo complesso e capace di ricaricare in pochi minuti uno smartphone – Computermagazine.it

Ricaricare il nostro cellulare è molto importante, non a caso cerchiamo sempre un caricabatterie che sia abbastanza efficiente da poterci permettere di utilizzare il telefono dopo circa un’ora di riposo.

A volte, però, possiamo tranquillamente dire che non sia piacevole aspettare così tanto, motivo per cui è necessario far uso di un dispositivo che sia all’altezza delle aspettative e che non ci deluda malamente.

Infatti, pare che una azienda abbia voluto progettare, nel corso di alcuni anni, diversi PowerBank per determinati iPhone, i quali si sono dimostrati essere compatibili. Oltre a questo, il tempo di ricarica è poco e non saremo costretti ad attendere un sacco di tempo inutilmente. Di che prodotto stiamo parlando esattamente?

Caratteristiche del device e potenza

Un PowerBank Wireless per cellulare? Ce lo offre Anker, e pare che sia il migliore che esista
Purtroppo, la confezione dove è riposto il PowerBank in questione non offre un alimentatore insieme al prodotto – Computermagazine.it

Si tratta dell’Anker 622 MagGo, un PowerBank Wireless molto raffinato e che può attaccarsi in modo immediato alla backcover del cellulare, ricaricandolo in poco tempo e consentendoci di utilizzare lo smartphone dopo pochi minuti, se non subito qualora ne avessimo bisogno per diverse ragioni.

Se serve, in caso, può diventare uno stand sia in verticale che in orizzontale, quindi non sarà necessario riporre scomodamente il dispositivo su una superficie sporca o che, comunque, non vorremo venisse usata come appoggio.

Quando lo compreremo avremo modo di sfruttare, in omaggio, un cavo USB-C, mentre per quanto riguarda l’alimentatore dovremo acquistarne uno a parte e che sia, almeno, da 12 W. Inoltre, ricordiamo che sia compatibile soltanto con gli iPhone della linea 12 e 13 per il semplice motivo che appartenga alla famiglia dei MagSafe.

Infine, riportiamo la caratteristica più importante e che non dovremo assolutamente ignorare. Può erogare fino a 5.000 mAh per ora, il che non è male visto e considerato che ricaricherà velocemente lo smartphone, permettendoci di usarlo a tempi record. Se già questo vi ha stupito, probabilmente il prossimo prodotto di Anker farà ancora meglio, per cui ci conviene tenerci aggiornati sui successivi PowerBank dell’azienda cosicché sia impossibile rimanere disinformati al riguardo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here