Ricordate il romanzo Novecento? Sarà la prima opera letteraria italiana a diventare un NFT

0
567

È stata resa celebre un’opera tutta italiana per via dell’originalità con cui è stata creata, ma anche per via del tema utilizzato. Di che si tratta?

Ricordate il romanzo Novecento? Sarà la prima opera letteraria italiana a diventare un NFT
Alessandro Baricco, il quale sta presentando la sua opera a tutti – Computermagazine.it

Le opere NFT sono apprezzate per tante ragioni diverse. Qualcuno tende a realizzarle sotto forma di giochi o progetti particolari, ma c’è stato qualcuno che ha pensato molto bene a come realizzare la sua creazione personale.

LEGGI ANCHE: Mod pazzesca: ecco come rimpiazzare Android con Linux sul tuo smartphone

Si chiama Alessandro Baricco, ed è considerato il primo autore letterario italiano a dare vita ad una opera NFT di questo calibro. La ha lanciata su OpenSea con un nome particolare e che pare sia difficile da dimenticare, cioè Novecento: The Source Code.

Il team di creazione del Novecento

Ricordate il romanzo Novecento? Sarà la prima opera letteraria italiana a diventare un NFT
Le opere NFT sono diventate sempre più apprezzate nel corso del tempo – Computermagazine.it

Per realizzarla è stata necessaria la supervisione tecnica di Serena Tabacchi, curatrice, direttrice e co-fondatrice del Museo d’Arte Contemporanea Digitale, di Bruno Pitzalis, un esperto di crypto art e comunicazione, e Massimo Franceschet, il docente di blockchain e crypto asset. Baricco, in occasione di questo incredibile evento, ha voluto dare la propria interpretazione vocale del Novecento e che, per via di tale iniziativa, lo ha reso molto celebre e conosciuto a livello internazionale. Da qui, dunque, ha deciso che l’avrebbe resa una NFT da vendere sul marketplace a tutti gli effetti.

LEGGI ANCHE: Snapchat il divertimento non finisce mai: tante novità per il 2022 disponibili per Android e iPhone

Parla del suo progetto tramite una dichiarazione personale, nella quale viene detto che: “C’è qualcosa che sta succedendo oggi e sta succedendo nel quadrato formato da questi quattro punti: blockchain, criptovalute, Nft, Dao. Lì dentro c’è qualcosa che probabilmente è destinato a cambiare di molto la nostra vita, come è successo dieci anni fa con le App, per esempio. Quindi mi sono detto: voglio finire dentro quel quadrato e il modo migliore per vedere cosa c’era là dentro era fare un Nft. Mi sembrava che nessuno lo avesse fatto con la letteratura e anche questo mi ha attirato molto, per scompigliare un po’ le carte del mio mondo produttivo letterario, che sono ancora molto antiche. Con l’aiuto di alcuni esperti ho prodotto questo Nft, che è insieme un nuovo capitolo di The Game e l’ennesimo capitolo della mia storia con quella di Novecento, che probabilmente è il codice sorgente di tutta la mia opera“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here