Instagram a pagamento: brutte notizie o bufale? ecco la verità

0
331

Instagram e gli altri social di Zuckerberg, si vocifera, stiano per diventare a pagamento. Ma sarà vero?  Nuove iscrizioni premium ai profili degli influencer d’ora in poi. Ecco cosa e quali sono le novità che vedranno, forse, i follower.

Instagram sta per diventare a pagamento? – Computermagazine.it

Non solo OnlyFans, ma adesso, si arriverà a pagare un abbonamento per contenuti esclusivi anche su altre applicazioni. È questa la rivoluzione di Instagram ideata dal proprietario Marck Zuckerberg, e che sta facendo il giro dei social. Mettiamo le mani avanti: SONO VOCI DI CORRIDOIO. Andiamo avanti. La notizia compare in molti articoli dei media e di alcune testate famose, e molti creatori hanno già cominciato ad avvisare i proprio follower, nonostante inizialmente si credesse che questa potesse essere in realtà una fake news. Ebbene, sembrerebbe proprio di no. Instagram non sarà a pagamento per tutti ovviamente (vorrebbe dire perdere milioni di utenti), ma dovrebbe esserlo per accedere ad alcuni contenuti di alcuni influencer che vantano follower alti e trattano argomenti di un certo tipo. Il test negli Stati Uniti è stato avviato con i primi 10 influencer ad aderire all’iniziativa. Secondo voi com’è andato?

Instagram nel 2022 introdune nuove norme privacy e più video: ecco tutti i cambiamenti in corso

Instagram a pagamento: come funzionerebbe e quali novità porterebbe

Il gruppo Meta, dopo il successo su Facebook ha quindi pensato d’introdurre anche su Instagram programma Subscriptions. Insomma, dei profili premium se così vogliamo chiamarli. Un programma che prevede un modello che “premia” i profili più attivi e con più follower (si presume senza contare i profili bottinò che molti influencer comprano per avere più follower), prevedendo una “paga” per le foto, i video e le storie pubblicate. E’ bene sapere che gli account degli influencer, in caso passasse questa legge,  rimarranno aperti e pubblici a tutti, i fan però potranno supportare in questo modo i loro creator preferiti, pagando un abbonamento, ricevendo in cambio dei contenuti esclusivi non visibili da altri. Molto simile a  OnlyFans.

Instagram a pagamento: cosa s’intende per contenuti esclusivi

Che cosa cambierebbe per i follower? – Computermagazine.it

Sono quindi 3 le principali novità per i content creator e i loro followers. Gli  influencer, creator e blogger, secondo alcune fonti, potranno in futuro mettere a disposizione un abbonamento che potrebbe costare tra i 0,99- 99,99 dollari, a discrezione del creatore di contenuti. Ma cosa s’intende per contenuti esclusivi? Ecco:

  • Dirette per gli abbonati;
  • Storie per gli abbonati;
  • Badge per gli abbonati,

In aggiunta, chi si sottoscriverà all’abbonamento, riceverà un Instagram Badge che lo distinguerà da tutti gli altri, così il creator riserverà a lui una priorità. Gli Instagram badge sono già presenti sull’app e si possono acquistare durante le live, con un costo compreso tra gli 0,99-4,99 dollari. Insomma, cambierebbe un po’ tutto.

Classifica Instagram e Facebook: ecco le parole più usate nel 2021 per le ricerche

Instagram a pagamento: quanto guadagneranno gli influencer?

Al momento la funzione è stata resa disponibile solo negli Stati Uniti e solo per un cerchio chiuso di persone. Inoltre Meta ha deciso, almeno fino al 2023, di non incassare alcuna percentuale dagli abbonamenti di Instagram. Quindi, a rigor di logica, per un anno gli influencer potranno guadagnare il 100% degli introiti provenienti dagli abbonamenti senza dover dare niente all’app. Per ora.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here