WhatsApp al lavoro sulle chiamate vocali: ecco la novità davvero utile che a breve troveremo sul nostro smartphone

0
495

Si attendono novità interessanti nell’aggiornamento dell’app di messaggistica più utilizzata dagli italiani. Dalle chiamate vocali ai gruppi, fino a nuove funzionalità per WhatsApp Desktop, molte saranno le migliorie che saranno apportate per un utilizzo sempre più pratico e vicino alle esigenze degli utenti.

wa
Sono attese importanti novità dai prossimi aggiornamenti Whatsapp – ComputerMagazine.it

Alcune interessanti novità sono attese dal mondo WhatsApp; le rivela WABetaInfo, il principale portale indipendente dedicato alla nota app di messaggistica, che da anni divulga anticipazioni e notizie attendibili sugli sviluppi e sugli aggiornamenti, contribuendo contemporaneamente a combattere le notizie infondate.

Gli aggiornamenti attesi riguardano vari aspetti e funzionalità. Il primo, che riguarda le chiamate vocali, andrà a modificare l’interfaccia. Sarà possibile infatti utilizzare uno sfondo personalizzato anche durante le chiamate. Ancora non è chiaro se sarà lo stesso sfondo utilizzato nell’applicazione oppure di un altro utilizzabile solo per quella funzione.

Un altro upgrade previsto riguarda la sicurezza; sarà possibile utilizzare un sistema di autenticazione a due fattori: al codice di 6 cifre sarà quindi da affiancare un pin. Questo sistema di autenticazione sarà utilizzato per WhatsApp Desktop e WhatsApp Web, in modo da mettere al riparo da possibili frodi col sistema del SIM Swap.

Novità anche sul fronte iOS, con la versione 22.2.75, aggiornamento dedicato ai possessori dello smartphone del gruppo di Cupertino. Infatti con l’inserimento di due nuove lingue (il somalo e l’amarico, lingua della regione etiope dell’Ahmara) saranno possibili ora più di 40 localizzazioni.

Altre novità per i vocali e le notifiche

iphone
Molti aggiornamenti saranno dedicati al sistema iOS – ComputerMagazine.it

Anche i messaggi vocali saranno oggetto di migliorie e nuove funzionalità. Sarà implementata definitivamente, dopo un periodo di prova che va avanti dal mese di ottobre, la funzione per mettere in pausa i messaggi vocali; si potranno anche riascoltare, per decidere se inviarli o cancellarli (a differenza della vecchia modalità, che impediva l’ascolto prima dell’invio).

Sul fronte della compatibilità tra Android e iOS, WhatsApp si sta muovendo per rendere il passaggio di dati più agevole. Ad oggi è possibile trasferire i dati iOS su modelli Android; inoltre tale funzionalità non è disponibile per tutti i modelli, ma solo per Samsung Galaxy, Google Pixel ed i modelli nativi Android 12.

Col nuovo aggiornamento invece si punta ad estendere questa possibilità a tutti i modelli; inoltre si lavora anche all’estensione di questa funzione in senso inverso, rendendo possibile il trasferimento del proprio storico delle conversazioni anche da Android a iOS, rendendo la vita più facile a chi vorrà acquistare un iPhone senza perdere i propri dati di WhatsApp.

Sempre sul fronte WhatsApp, si attende una novità riguardante le notifiche, ovvero la funzione Full Immersion. Questa funzione renderà possibile fare una distinzione tra le notifiche: si potranno selezionare profili da quali ricevere messaggi, mettendo in secondo piano gli altri, da gestire con più calma in seguito.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here