La realtà virtuale fa crescere gli incidenti domestici del 31% nell’ultimo anno: ecco le conseguenze più comuni

0
468

Realtà virtuale, incidenti reali: talvolta, dal sapore agrodolce e tragicomico; spesso, però, purtroppo, dalle conseguenze anche gravi. Aviva, colosso britannico delle Assicurazioni, attivo anche in Italia, lancia l’allarme.

Realtà Virtuale Incidenti Reali ComputerMagazine.it 15 Febbraio 2022
Gli incidenti domestici causati dalla realtà virtuale sono aumentati nell’ultimo anno del 31% – ComputerMagazine.it

Crediamo di essere su un ring di boxe, ma in realtà siamo nel salotto di casa. E così il montante va doppiamente a segno: sul mento dell’avversario virtuale del videogioco ed anche sul viso del nostro coinquilino.

Oppure, immersi nella realtà virtuale attraverso i nostri oculus, veniamo travolti d’improvviso da uno zombie e lo spavento ci fa scagliare il telecomando sul monitor del maxischermo del salotto, mandandolo in frantumi.

E la lista degli incidenti in cui sono incorsi i gamers non finisce qui: ci sono contusioni, traumi, addirittura fratture e tagli. A metà strada tra il tragicomico ed il drammatico, gli incidenti emersi dalle esperienze immersive della realtà virtuale sono aumentati nell’ultimo anno del 31% e, dopo le vacanze natalizie, il numero di denunce e segnalazioni ha subito un’impennata tale da far ritenere opportuno al colosso assicurativo britannico Aviva di lanciare un chiaro e puntuale allarme. 

La dichiarazione di Aviva al The Guardian

Realtà Virtuale Incidenti ComputerMagazine.it 15 Febbraio 2022
Il colosso assicurativo Aviva lancia l’allarme – ComputerMagazine.it

“Questi dispositivi – ha dichiarato Kelly Whittington, direttrice delle denunce sulla proprietà di Aviva nel Regno Unito – possono essere senza dubbio una gran fonte di svago e di divertimento, ma ci preme incoraggiare le persone a essere consapevoli di ciò che le circonda e a verificare la posizione assicurativa in cui versa la loro casa”.

Secondo quanto riportato da Aviva, infatti, in media il costo di un incidente domestico causato da esperienze di gioco nella realtà virtuale è di 780,00 Euro, che incide non di poco sulle economie famigliari, e la maggior parte dei danni fino ad ora riguarda in particolare monitor e televisori.

Perdere l’orientamento, la percezione dello spazio reale che ci circonda e lanciarsi in movimenti potenzialmente pericolosi per se stessi, per chi ci è vicino e per gli oggetti presenti nell’ambiente di gioco è infatti assai consueto per i gamers appassionati del settore.

E se le nostre attività nel metaverso e nella realtà virtuale aumenteranno sempre di più nel prossimo futuro, com’è probabile ritenere, considerati i trend attuali del mercato e dell’industria dell’intrattenimento, occorre prevedere che, senza prendere le dovute precauzioni, “sinistri” del genere rischieranno di diventare parte integrante dell’esperienza di gioco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here