Siri diventa “neutral gender”, con una voce né maschile né femminile

0
179

Apple sta mettendo in atto delle politiche per andare a modificare la personalità ed il ruolo degli assistenti vocali. In particolare vorrebbe modificare le voci femminili, inserire voci neutre ed aumentare le risposte inerenti a temi di attualità.

vocale
Siri avrà nuove opzioni, tra cui un assistente vocale neutro – ComputerMagazine.it

Apple ha sviluppato una nuova voce Siri, ora disponibile nelle versioni beta del suo software iOS 15.4, che non suona né maschile né femminile. La decisione di introdurre voci neutre rispetto al genere è dovuta alle critiche del gigante della tecnologia secondo cui gli assistenti digitali hanno storicamente rafforzato gli stereotipi di genere ingiusti.

Per anni, osservatori ed esperti del settore hanno sostenuto che la creazione di assistenti vocali con nomi femminili, come Alexa, Siri e Cortana, che possono anche parlare con voci femminili significa che le donne dovrebbero fare essere disponibili ogni volta che vogliono le persone.

Uno studio delle Nazioni Unite ha anche denunciato il loro stile sottomesso e timido. Più problematicamente, la decisione di avere così tanti assistenti virtuali predefiniti come femminili è probabilmente dovuta alla mancanza di diversità nei team responsabili della costruzione della nostra tecnologia quotidiana.

Questo problema non solo porta a scelte avventate per le voci dell’IA, ma ritarda anche lo sviluppo di strumenti utili alle donne. Ad esempio, Apple ha impiegato anni per rendersi conto che la sua app per la salute dovrebbe probabilmente includere una funzione di monitoraggio del ciclo, poiché è una misura sanitaria associata a circa la metà della popolazione.

Ma cosa succede se non hai bisogno di considerare il sesso del tuo assistente vocale AI?Apparentemente questo è l’intento di aggiungere una nuova e attuale quinta voce di Siri, anche se Apple non ha chiarito che è così.

Tuttavia, il codice per il software iOS fornisce alcuni indizi sul pensiero di Apple. Lo sviluppatore Steve Mosser ha individuato riferimenti a una voce Siri neutrale rispetto al genere in una prima versione di iOS 15.4 beta e questa settimana ha notato che una quinta voce Siri statunitense è stata aggiunta alla Beta 4 con il nome del file “Quinn”.

Le politiche di Apple sui temi di attualità

logo
Apple afferma che le sue scelte sono dettate dal rispetto per la diversità – ComputerMagazine.it

Quinn è un nome di origine irlandese ed è un noto nome unisex utilizzato da molti anni per ragazzi e ragazze. Capita anche che sia il nome della nuova voce di Siri, il che non è un caso.

Potresti finire per sentire la voce di Quinn e pensare che suoni più femminile o maschile. Sebbene se decidi di ascoltarlo in un modo o nell’altro, la tua interpretazione potrebbe cambiare.

Inoltre, il nuovo suono sembra neutro senza tornare a un ritmo più meccanico. Le voci suonano ancora umane, con le stesse variazioni naturali e transizioni fluide che si sentono in altre voci di Siri, nuove o vecchie.

Apple ha detto a TechCrunch che la nuova voce è stata registrata da un membro della comunità LGBTQ+. Utilizza la tecnologia di sintesi vocale neutra Neural TTS per fornire il suo suono naturale. Tutte le voci in lingua inglese utilizzano il TTS neurale, così come le voci in altre sei lingue.

Nel complesso, gli utenti di Siri possono scegliere tra 16 lingue durante la configurazione dei propri dispositivi e la scelta della voce Siri preferita. Quando si tratta di inclusività, Apple non si concentra solo su come suona Siri, ma anche su ciò che dice l’assistente digitale.

Negli ultimi anni, Apple ha aumentato le risposte di Siri a Black Lives Matter e Stop Asian Hate e ha introdotto forti risposte ai commenti offensivi di genere. Apple ha anche introdotto funzionalità vocali più facili da usare come Speak Screen, Dettatura e Controllo vocale.

Un portavoce di Apple ha affermato che l’azienda è felice di presentare le nuove voci di Siri per gli anglofoni, offrendo agli utenti più opzioni per scegliere la voce con cui parlare, in risposta alla nostra richiesta sulla nuova voce di Siri.

Hanno affermato di aver introdotto lo scorso anno due nuove voci e rimosso la voce predefinita, come parte dell’impegno a lungo termine di Apple nello sviluppo di prodotti e servizi che riflettano meglio la diversità.

La nuova opzione vocale arriverà per gli anglofoni in iOS 15.4, prevista per marzo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here