“Peek performance” l’evento Apple dell’8 marzo, ecco cosa dobbiamo aspettarci

0
365

Ci siamo: l’8 marzo sarà il giorno di presentazione dei nuovi iPhone e, probabilmente, dei nuovi Mac di Apple. L’evento “Peek Performance” è stato ufficializzato dalla mela tramite i suoi canali social e gli inviti giunti agli addetti ai lavori. Ecco cosa dobbiamo aspettarci.

"Peek Performance" è l'evento di primavera di Apple - 030322 www.computermagazine.it
“Peek Performance” è l’evento di primavera di Apple – 030322 www.computermagazine.it

Segnatevi sul calendario la data del prossimo 8 marzo, ore 19 italiane. Sarà in quel preciso istante che la mela morsicata organizzerà il suo primo evento del 2022, il cosiddetto “evento di primavera”. Un momento nel quale Cupertino presenterà, probabilmente, diversi nuovi prodotti della line-up di iPhone, Mac e, probabilmente, qualche altra sorpresa nascosta nella proverbiale manica. Anche in questa occasione, come da qualche tempo a questa parte, l’evento verrà mostrato in differita a causa della pandemia. Ma entriamo nel dettaglio e scopriamo quali sono i prodotti che probabilmente verranno presentati l’8 marzo. Anzitutto si parla di un nuovo iPhone appartenente alla line-up dei cosiddetti “economici”.

iPhone SE 3 con supporto al 5G

iPhone SE 3 dovrebbe finalmente essere svelato e, stando ai rumor giunti nelle ultime ore, non ci troveremo di fronte ad uno stravolgimento – almeno a livello estetico. A cambiare sarà il supporto alle reti 5G, rispetto alla generazione attuale di SE 2, uscita nel 2020, che si fermava al 4G. Cambia anche il processore, lo stesso di iPhone 13 – vale a dire l’A15 Bionic – garantendo performance eccellenti in una scocca ormai démodé. Sì perché linee e forme dovrebbero essere le stesse di iPhone SE 2, che a sua volta si ispirava all’indimenticata serie di iPhone 8 uscita ormai diversi anni fa.

M2 fa il suo esordio su MacBook Pro da 13″

"Peek Performance" è l'evento di primavera di Apple - 030322 www.computermagazine.it
“Peek Performance” è l’evento di primavera di Apple – 030322 www.computermagazine.it

Passando ai Mac, in molti rumoreggiano il probabile avvento del processore M2 di Apple, che potrebbe vedere la luce in primis sulla linea di MacBook Pro da 13 pollici. A livello tecnico, il SoC di Apple dovrebbe presentare la stessa architettura 8-Core di M1, ma cambiano velocità ed efficenza, così come diverse migliorie lato GPU. Si parla di GPU 9 e 10-Core rispetto ai 7 e gli 8-core presenti su M1.

È l’ora dell’iMac Pro?

Due parole su iMac, con l’utenza che da mesi chiede a gran voce un refresh della linea di dispositivi fissi – o meglio, una variante più grande da 27 o più pollici. Già a fine gennaio Mark Gurman di Bloomberg ipotizzava il possibile arrivo di un iMac più massiccio e, stando agli ultimi rumor, l’evento di marzo potrebbe essere il momento della sua presentazione. Parliamo di un iMac Pro con diagonale aumentata – da 27 pollici o più – e processore M1 Pro ed M1 Max a seconda della configurazione scelta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here