WhatsApp, per la versione web spunta il Code Verify: ecco cos’è e come ci garantisce privacy e sicurezza

0
521

WhatsApp continua ad aggiornarsi e nel contempo a strizzare l’occhio alla sicurezza e alla privacy. E le ultime notizie circolanti spingono proprio in tale direzione visto che la versione desktop/web, quella utilizzata solitamente su computer, dell’app di messaggistica più popolare al mondo, ha recentemente introdotto una novità che ora vi andremo a svelare nel dettaglio.

WhatsApp, 11/3/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 11/3/2022 – Computermagazine.it

Vista la sempre più massiccia diffusione dell’app di Zuckerberg, i programmatori hanno deciso di introdurre una novità che si chiama Code Verify, che tradotto significa semplicemente, e come facilmente intuibile, Verifica Codice.

WhatsApp, 11/3/2022 - Computermagazine.it
WhatsApp, 11/3/2022 – Computermagazine.it

WHATSAPP WEB INTRODUCE CODE VERIFY: ECCO DI COSA SI TRATTA

E’ in poche parole un’estensione per il browser utilizzato per navigare sul web, che ha lo scopo di certificare l’autenticità della versione di WhatsApp che si sta utilizzando. In poche parole, tramite questo “plugin” potrete scoprire se state usando il vero WhatsApp, oppure, una versione “tarocca” della stessa app che magari contiene un bel virus. L’estensione, come ricorda mobileworldweb, si occupa di interrogare la build di WhatsApp Web in esecuzione sul nostro browser, per cercare di capire se qualche malintenzionato abbia magari manipolato la stessa. Di fatti utilizzare una versione non autentica di WhatsApp rappresenta un grosso rischio per la sicurezza, visto che il proprio account e le proprie informazioni personali potrebbero essere violate e finire in rete, con tutto ciò che ne consegue ovviamente. Meta ha quindi voluto introdurre questa funzione per garantire una maggiore sicurezza dei propri utenti, tra l’altro equiparandola allo standard già offerto sulla classica versione della stessa applicazione, quella mobile.

A questo punto non vi resta che scaricare la versione di Code Verify per il vostro browser, e al momento sono state pubblicare quelle per Chrome, il browser di Google, che trovate a questo indirizzo, e quella di Edge, il browser invece a firma Microsoft, scaricabile da qui. Una volta che avrete installato il widget, a quel punto dovrete semplicemente far partire Code Verify, attendere qualche istante, e vedere il responso che potrà validare o meno la versione in corso utilizzate, quindi rilevare un eventuale problema, richiedere una nuova verifica o anche restituire un messaggio di errore di validazione. A questo punto attendiamo Code Verify anche per altri browser, a cominciare da Firefox, senza dimenticare Opera, utilizzato da tutti coloro che usano un computer di casa Apple. Fateci sapere come vi sembra questa novità e soprattutto se l’avete già scaricata. Nel frattempo se volete imparare tutti i trucchi di WhatsApp, vi lasciamo a questa interessante guida.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here