Dalla Russia arriva uno strabiliante record di download: ecco di cosa si tratta

0
379

Il timore di un possibile oscuramento di Wikipedia da parte del governo russo, confermato da voci trapelate ad inizio mese, ha causato un triste record di download delle pagine dell’enciclopedia online da parte di migliaia di utenti e di cittadini.

Wikipedia Russia ComputerMagazine.it 22 Marzo 2022
Il timore di un oscuramento di Wikipedia ha causato migliaia di download della versione in lingua russa – ComputerMagazine.it

Ad una settimana dall’inizio dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, ovvero il primo Marzo scorso, indiscrezioni e voci emerse secondo cui il governo di Putin avrebbe avuto intenzione di bloccare Wikipedia in lingua russa hanno provocato una vera e propria ondata di download. 

Secondo la rivista statunitense Slate, lanciata nel 1996 dall’ex direttore della New Republic Michael Kinsley, solo nella prima metà di Marzo infatti l’intera versione russa di Wikipedia è stata scaricata 105.889 volte, incrementando del 4000% il numero di download rispetto al mese di Gennaio scorso. 

La notizia ed i dati dei download sono stati confermati anche da Kiwix, il lettore di file ZIM libero sviluppato nel 2006 da Emmanuel Engelhart per consultare Wikipedia senza bisogno di una connessione ad Internet: ad oggi il traffico dei suoi server per i download della versione russa dell’enciclopedia ha raggiunto il 42% del totale, mentre nel 2021 giungeva appena al 2%.

Le rassicurazioni di Wikipedia

Download Wikipedia Russia ComputerMagazine.it 22 Marzo 2022
Wikipedia ha rassicurato che l’enciclopedia online continuerà ad essere raggiungibile e senza censure – ComputerMagazine.it

Wikipedia non ha fatto attendere il suo comunicato ufficiale, tramite il quale ha confermato  che l’enciclopedia continuerà a garantire la conoscenza libera e collaborativa senza blocchi né censura anche in Russia.

“Un fenomeno simile”, ha affermato Stephanie Coillet-Matillon, CEO di Kiwix, “lo avevamo registrato nel 2017, quando la Turchia bloccò Wikipedia. Ma questo è di un’altra dimensione”.

Per la precisione, il file con l’intera versione russa è di 29 GB, che non hanno spaventato gli appassionati dell’enciclopedia quanto la minaccia di un blocco all’accesso alla conoscenza condivisa. 

Dunque Wikipedia, a differenza di Instagram e di Facebook al momento inaccessibili ed inutilizzabili in Russia, in questo momento continua ad essere online e non sembra esserci all’orizzonte una reale minaccia di oscuramento imminente.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here