Addio a FIFA 2023, non vedrà mai luce: ecco quale sarà l’evoluzione del gioco di calcio più famoso

0
970

Dopo anni di gloria, la EA Sports starebbe pensando di abbandonare la sua storica serie di calcio targata Fifa: attenzione, nessuno vi sta dicendo che la simulazione calcistica non verrà più commercializzata, ma semplicemente, cambierà nome.

Fifa 23 addio? 25/03/2022 - Computermagazine.it
Fifa 23 addio? 25/03/2022 – Computermagazine.it

Di conseguenza Fifa 22, che trovate in queste ore in offerta su Amazon, potrebbe essere l’ultimo capitolo di questa storica saga con questo nome. L’azienda americana potrebbe così seguire quanto fatto dai giapponesi di Konami, che un anno fa decisero di mettere da parte lo storico brand PES, cambiando denominazione in eFootball.

Fifa 23 addio? 25/03/2022 - Computermagazine.it
Fifa 23 addio? 25/03/2022 – Computermagazine.it

FIFA 23 ADDIO? LO STORICO GIOCO DI EA SPORTS PRONTO A CAMBIARE NOME

Le indiscrezioni in merito ad un cambio di nome di Fifa sono iniziate a circolare già dalla fine dell’anno scorso, precisamente da ottobre, e alla base di tale storica rivoluzione vi sarebbe una semplice questione legata ai diritti circa l’uso del brand FIFA, visto che pare che la federazione mondiale di calcio abbia chiesto una cifra esorbitante per continuare ad utilizzare il proprio nome. A svelare il possibile cambio è stato il giornalista Jeff Grubb, noto insider videoludico, che in occasione del suo ultimo podcast GrubbSnax ha appunto confermato la nuova direzione che starebbe per prendere EA Sports, principalmente per una questione di soldi. Il nuovo gioco dovrebbe così chiamarsi EA Sports Football Club, nome che tra l’altro era stato pubblicato proprio dal publisher presso l’Ufficio per la Proprietà Intellettuale del Regno Unito e l’EUIPO, lo scorso ottobre 2021. Secondo quanto emerso nelle ultime settimane, pare che la Fifa avesse chiesto ben 2.5 miliardi di dollari da spalmare sui prossimi dieci anni, quindi 250 milioni di dollari ogni mese, una cifra che sarebbe aumentata di ben un miliardo di dollari rispetto all’accordo degli ultimi dieci anni.

EA Sports ritiene ingiustificato questo aumento, soprattutto tenendo conto che la software house deve anche poi trattare i diritti con le varie squadre e i vari campionati. Non è comunque da escludere, secondo Grubb, che il nome del gioco alla fine possa variare, ma sembra ormai certo che il prossimo autunno non troveremo sugli scaffali FIFA 23, di conseguenza FIFA 22 resterà l’ultimo storico capitolo di questa amatissima serie che a inizio anni 2000 soprattutto, ha dato vita ad una splendida sfida con PES. Bisognerà capire se la rivoluzione del nome verrà accompagnata anche da una rivoluzione del gioco stesso, ma non è da escludere che in futuro “Fifa” possa avere qualche licenza in meno, proprio alla luce degli alti costi elencati sopra. Viste tali notizie sembra giunto il momento di mettere le mani, se ancora non l’aveste fatto, su Fifa 22 (acquistabile in sconto su Amazon), tenendo conto che questo capitolo potrebbe divenire storico, l’ultimo con quella dicitura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here