Dopo l’Ex-Presidente Trump, anche Elon Musk pensa ad un suo Social: ecco l’idea e le prime indiscrezioni

0
521

Elon Musk contro Twitter: “Non rispetta la libertà di parola”. Che il fondatore di Tesla abbia in mente di creare un nuovo social? Le probabilità ci sono.

Elon Musk – Computermagazine.it

Difficile pensare che, per uno degli uomini più ricchi al mondo, creare un proprio social possa costituire un ostacolo. Infatti, è proprio in questa direzione che Elon Musk, primo in classifica Forbes con un patrimonio di circa 289,9 miliardi di dollari, si sta dirigendo. Non poche sono le attività che l’imprenditore ha in pugno. Ha rivoluzionato i trasporti sia sulla terra con Tesla, che nello spazio con i razzi SpaceX. Molto attivo sui social, è attualmente al centro di una diatriba che coinvolge una piattaforma in particolare: Twitter. Negli ultimi anni, Musk ha accusato più volte il social, ricevendo in cambio diffide e ispezioni da parte dell’autorità di controllo di Wall Street.

Elon Musk VS Twitter

Come sicuramente avrete notato, Elon Musk è molto attivo sui social, Twitter compreso, dove da pieno sfoggio alla sua complessa personalità. Ma proprio questo social non è più ben visto dal CEO di Tesla. Non tardano ad arrivare risposte concrete proprio sulla piattaforma dove Musk scrive: “Dato che Twitter funge de facto da piazza pubblica, il mancato rispetto dei principi della libertà di parola mina fondamentalmente la democrazia”.

COSA ANDREBBE FATTO?

L’annuncio di Elon Musk su Twitter – Computermagazine.it

Il futuro di Elon Musk nell’universo social

E’ probabile che la risposta al quesito appena posto potrebbe essere la creazione di un nuovo social. La scena dei ricchi imprenditori e uomini di potere non è esule dall’avere una propria piattaforma. Ricorderemo sicuramente la scelta di Trump di creare il social “Truth” che, però, non ha riscosso il successo sperato. E mentre il movente di Trump era quello di creare un social in cui il primo requisito fosse la verità, Elon Musk punta tutto sulla democrazia. Le accuse del patron di SpaceX contro Twitter riguardano il poter esprimere liberamente il proprio pensiero senza subire censure. “Twitter non rispetta il principio della libertà di parola” afferma Elon Musk. “C’è dunque bisogno di un nuovo social media?”. E’ quest’ultima domanda che insinua il dubbio nelle menti dei più attenti osservatori. Il prossimo passo dell’imprenditore sarà forse quello di creare un social tutto suo? Eppure, la risposta sembrerebbe scontata. Ad avvalorare questa tesi è il responso che l’imprenditore ha dato ad un utente su Twitter (nella foto in alto), esprimendo il suo consenso per un social di sua proprietà. Il futuro ci regalerà mai il social di Musk? Se si, quale potrebbe essere il suo nome?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here