Apple Watch ci misurerà anche temperatura, glicemia e pressione sanguigna nelle prossime edizioni: ecco i piani di Cupertino

0
418

Per poter misurare la nostra pressione sanguigna tramite Apple Watch dovremo attendere ancora qualche anno, almeno fino al 2024, ma nel frattempo si preannunciano tante novità che puntano a rendere l’orologio della Mela un vero e proprio assistente personale in grado di monitorare il nostro stato di salute in maniera sempre più accurata. Scopriamo i dettagli.

New Apple Watch ComputerMagazine.it 13 Aprile 2022
Tutte le anticipazioni sui possibili aggiornamenti previsti per l’Apple Watch – ComputerMagazine.it

Si preannuncia un World Wide Developer Conference davvero ghiotto quest’anno per l’Apple Watch. Almeno secondo le tantissime indiscrezioni emerse riguardo alle novità che dovrebbero interessare l’orologio della Mela.

Tra Lunedì 6 e Venerdì 10 Giugno, infatti, la Apple presenterà al mondo gli ultimi sviluppi realizzati a Cupertino che, con ogni probabilità, riguarderanno in particolare il nuovo sistema operativo iOS 16, i nuovi Mac Pro e, appunto, l’Apple Watch, nella versione watchOS 9.

Il focus principale, anche secondo i rumors più accreditati, sarà la Salute: dopo l’acquisizione dello scorso anno dell’azienda leader nella fotonica al silicio, la Rockley Photonics, in particolare – da quanto risulta – per aggiungere al Watch la funzione di misurazione non invasiva della glicemia, la Apple ha programmato almeno da qui al prossimo 2025 tantissime novità per rendere l’orologio uno strumento sempre più accurato nel monitoraggio del nostro benessere.

Le novità previste per l’Apple Watch nel breve e nel medio termine

Apple Watch ComputerMagazine.it 13 Aprile 2022
Salute, basso consumo e connessione satellitare per le emergenze: queste le novità principali previste – ComputerMagazine.it

Tra gli aggiornamenti il cui lancio è previsto nel breve termine, per l’Apple Watch sono previste nuove funzionalità relative proprio al monitoraggio della salute, in particolare riguardo al sonno, ad allenamenti fisico-sportivi, al benessere delle donne, alla temperatura corporea e ad una nuova funzione dedicata ai medicinali da assumere, in grado di creare promemoria che ci ricordino quando rispettarne la posologia.

Per gli aggiornamenti previsti nel medio termine – ma che potrebbero essere già annunciati durante il WWDC di Giugno – l’attesissima funzione di rilevamento della pressione sanguigna, per la quale Apple starebbe sviluppando la tecnologia per poterla realizzare ed il cui lancio è previsto tra il 2024 ed il 2025.

E ancora il rilevamento della fibrillazione atriale, la connettività satellitare per poter inviare ovunque messaggi in caso di emergenza ed una nuova modalità che incida significativamente sulla riduzione di consumo della batteria. Insomma: le prospettive di sviluppo per l’Apple Watch sono davvero tantissime. Se sono solo rumors, lo scopriremo presto. In attesa di altre novità vi ricordiamo che al momento l’Apple Watch più economico in circolazione è il modello Series 3 GPS con cassa da 38 millimetri, in vendita su Amazon a 210 euro circa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here