Nuovo decoder DVB-T2 ecco come riceverlo gratis per gli over 70

0
923

Da qualche giorno a questa parte è partito ufficialmente il nuovo bonus per ottenere in maniera totalmente gratuita un decoder del digitale terrestre con segnale DVB-T2.

Bonus decoder, 19/4/2022 - Computermagazine.it
Bonus decoder, 19/4/2022 – Computermagazine.it

Si tratta di una nuova misura che è stata introdotta dal governo per venire incontro a coloro che hanno una televisione datata e che quindi non potranno più ricevere il segnale tv quando lo “switch off” del digitale terrestre sarà portato a termine. Il bonus è stato introdotto dal Ministero dello sviluppo economico e del lavoro ed è destinato solo ed esclusivamente agli anziani.

Bonus decoder, 19/4/2022 - Computermagazine.it
Bonus decoder, 19/4/2022 – Computermagazine.it

BONUS DECODER DVB-T2, ECCO TUTTI I DETTAGLI SU COME RICHIEDERLO

Nel dettaglio, verrà fornito a titolo completamente gratuito un decoder dal prezzo non superiore ai 30 euro, a persone con un’età anagrafica pari o superiore ai 70 anni, e che debbano “godere di un trattamento pensionistico non superiore a euro 20.000 annui, derivante anche dalle prestazioni assistenziali presenti nelle ultime certificazioni dei redditi disponibili, residenti in Italia e intestatari dell’abbonamento al servizio di radiodiffusione, identificati dall’Istituto nazionale di previdenza sociale, dagli altri istituti previdenziali e dall’Agenzia delle Entrate”. Inoltre, coloro che vogliono sfruttare il bonus decoder, non potranno farlo se avranno in un recente passato già sfruttato il bonus tv, l’altra misura introdotta sempre per il digitale terrestre e che permette di ottenere fino ad un massimo di 100 euro sull’acquisto di una nuova smart tv o appunto di un nuovo decoder. E’ invece cumulabile questa nuova misura, come fa sapere il Mise, con il Bonus TV rottamazione, isa che lo stesso sia già stato erogato, oppure, che non sia ancora richiesto. Come fare per potere accedere al nuovo bonus decoder? Diversi i metodi a cominciare dal chiamare il numero verde dedicato, 800 776 883, richiedendo poi la consegna gratuita a domicilio prevista dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 18 festivi esclusi. In alternativa ci si può recare in uno degli uffici postali presenti in tutta Italia, o infine, attraverso il portale ufficiale dedicato https://www.prenotazionedecodertv.it/booking/.

In ogni caso, servirà munirsi di codice fiscale e tessera sanitaria di modo da verificare i requisiti. Una volta che la procedura di richiesta verrà ultimata, si verrà in un secondo momento contattati per fissare la data di consegna del decoder, che avverrà tramite il classico portalettere di Poste Italiane e sarà totalmente gratuita: il pensionato non dovrà quindi sborsare nulla, ne per il decoder ne tanto meno per la sua consegna. Nel caso in cui, una volta giunto a casa, il 70enne dovesse avere problemi nell’installazione, lo stesso potrà contattare il numero verde dedicato di cui sopra, per richiedere assistenza. Ricordiamo che, nel caso non rientraste nella categoria di agevolazione del bonus, potreste acquistare un nuovo decoder ad un prezzo molto basso, e in rete ve ne sono di ogni tipo. Fra i più venduti vi è senza dubbio quello a marchio R Move a 22.99 euro, in vendita su Amazon, ma anche questo modello Edision a 27.90 euro. Molto di moda infine, i microdecoder, delle sorti di chiavette usb che si infilano direttamente nel televisore, come ad esempio questo in vendita a 34 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here