ZTE Axon 40 Pro ci stupisce con la fotocamera sotto al display di terza generazione

0
269

Potremmo ormai definirla l’azienda che, più di tutte, è stata pioniera della avveniristica tecnologia di fotocamere sotto al display. ZTE stupisce ancora una volta con il suo nuovissimo ZTE Axon 40 Pro, un dispositivo che punta nella direzione di offrire un’esperienza fotografica sopra la media. 

ZTE torna con la terza gen di selfie camera nascosta - 030522 www.computermagazine.it
ZTE torna con la terza gen di selfie camera nascosta – 030522 www.computermagazine.it

ZTE sarà tra le aziende che ci stupirà nel mese di maggio, con la presentazione del suo nuovo Axon 40 Pro. Un nuovo modello di smartphone che punterà buona parte sull’effetto wow che gli ultimi device dell’azienda hanno saputo regalare. Su tutto il comparto fotografico, non solo prestante sulla carta, ma dotato di caratteristiche uniche che lo renderanno un vero e proprio unicum nel sempre più vasto – e piatto – mercato degli smartphone.

Segnatevi dunque sul calendario il 9 maggio, giorno nel quale ZTE presenterà al mondo i suoi Axon 40, 40 Pro e 40 Ultra. Un tris d’assi per tentare di mettere il bastone fra le ruote ai produttori più importanti del mercato odierno. Nonostante si sappia data e numero di dispositivi presentati, sono ancora scarse le informazioni più dettagliate sulle schede tecniche che comporranno questi tre dispositivi. Tuttavia, la stessa ZTE ha condiviso su Weibo (social network cinese) alcune foto ritraenti Axon 40 ed Axon 40 Pro.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 12 da 128 Gb a prezzo record: è il più basso di sempre!

Axon 40 e 40 Pro dotati di una fotocamera “professionale”

Insieme alle foto si è parlato di scheda tecnica, con alcuni dettagli specifici sul sistema di fotocamere che comporrà Axon 40 ed Axon 40 Pro. Sulla posteriore dovrebbe essere montato un sensore da ben 100MP, con dimensione 1/1.33″, stabilizzazione OIS, supporto PDAF e Laser AF – in altre parole un ISOCELL HM2 di ultimissima generazione, prodotto da Samsung. Infine un’apertura f/1.8, che renderà il sensore luminoso e votato ad un utilizzo professionale.

POTREBBE INTERESSARTI –> Samsung scatenata! Ecco i nuovi smartphone pieghevoli in arrivo

Torna la selfie camera nascosta sotto al display

Ma il vero fiore all’occhiello sarà il sensore anteriore. Così come su Axon 20, anche la famiglia di Axon 40 monterà una selfie camera nascosta sotto al display, in grado di celarsi dietro ai pixel in una porzione di pannello dedicata. Si tratta della terza generazione di questa avveniristica tecnologia che sta facendo impazzire l’utenza e che, probabilmente, vedremo sempre più spesso nei prossimi anni. La nuova generazione punta a rendere ancor più impercettibile la presenza del sensore, ben nascosto dai pixel del display. Non resta che fissare in calendario l’appuntamento per il prossimo 9 maggio 2022 e scoprire cosa ZTE ha in serbo per noi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here