Bonus Internet Veloce: come ottenere il voucher da €300 del Governo?

0
213

Fra i vari bonus che il governo ha messo a disposizione, troviamo anche quello Internet Veloce. Si tratta nel dettaglio di un incentivo che prevede un voucher del valore di 300 euro e che ha come obiettivo quello di permettere ad una famiglia di avere a disposizione una connessione a banda larga, quindi internet veloce e stabile.

Bonus internet veloce, 5/5/2022 - Computermagazine.it
Bonus internet veloce, 5/5/2022 – Computermagazine.it

La particolarità di questo nuovo incentivo è che il bonus sarà a disposizione di tutti, quindi indipendentemente dal reddito e dalla situazione Isee. Inoltre l’esecutivo di Mario Draghi ha messo a disposizione anche degli sconti per attivare la pec, quindi i servizi cloud, gli Spid (che solitamente è gratis ma può essere in molti casi a pagamento), e per il cablaggio del condominio con la fibra ottica. I voucher, come spiega il sito di Repubblica, dureranno 24 mesi o comunque fino all’esaurimento dei fondi messi a disposizione dal governo pari a 400 milioni di euro.

Bonus internet veloce, 5/5/2022 - Computermagazine.it
Bonus internet veloce, 5/5/2022 – Computermagazine.it

BONUS INTERNET VELOCE, VOUCHER DA 300 EURO: I DETTAGLI E A CHI SPETTA

Ma vediamo più nel dettaglio come funziona questo bonus. Il voucher è erogato per coloro che vogliono abbonarsi ad un’offerta banda ultra larga a casa, di almeno 30 Megabit al secondo (fibra misto rame, fibra pura o fisso-wireless) con un contratto della durata di 24 mesi. Con i 300 euro si vanno a coprire di fatto le spese per un anno, di conseguenza il secondo anno sarà interamente a carico di colui che ha usufruito del bonus.

LEGGI ANCHE → Nuovo Bonus digitale terrestre disponibile da oggi: ecco i migliori decoder in offerta

In ogni caso dopo due anni sarà possibile cambiare operatore. Il bonus sarà erogato a famiglia, quindi non a persona (per ogni nucleo famigliare se ne potrà ottenere uno solo), e per averlo bisognerà attivare un’offerta a banda ultra larga, ma solo nel caso in cui non la si abbia già. Se ad esempio una famiglia è già dotata di banda ultra larga, a quel punto non potrà cambiare operatore e usufruire del bonus.

LEGGI ANCHE → Bonus Cultura: come ottenerlo facilmente online?

Si potrà invece sfruttare l’incentivo nel caso in cui si disponga di una connessione internet non veloce, come ad esempio un passaggio a fibra misto rame a fibra pura. C’è inoltre da sapere che l’80 per cento dei voucher è destinato al sud Italia, la zona meno “veloce” dello stivale dal punto di vista internet, di conseguenza è probabile che al nord vadano esauriti prima i voucher. Al momento non c’è ancora una data ufficiale certa per l’avvio del bonus internet veloce, per questo bisognerà attendere comunicazione su come procedere. Una volta attivato il voucher, lo sconto sarà previsto direttamente in bolletta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here