Motorola Razr 2 è pronto al debutto: l’azienda punta ancora sui pieghevoli

0
691

Motorola è pronta a tornare sulla bocca di tutti con il suo prossimo, ambizioso progetto che strizza l’occhio al passato dell’azienda. Nome in codice Maven, il nuovo smartphone pieghevole sarà l’erede spirituale del primo, indimenticabile Razr, nonché seconda generazione del più recente pieghevole uscito sugli scaffali qualche anno fa.

Motorola Razr - 090522 www.computermagazine.it
Motorola Razr – 090522 www.computermagazine.it

Motorola continua imperterrita a puntare buona parte della sua strategia marketing e di vendita sulla categoria dei cosiddetti “pieghevoli”. Questa volta il protagonista è il Razr 2, smartphone giunto alla seconda generazione dopo il debutto nel mondo dei foldable di qualche anno fa. L’allora primo pieghevole di Motorola che fece impazzire i millenials, grazie alle sue forme che richiamavano il primo, indimenticabile cellulare Motorola pieghevole e sottilissimo, è pronto ad evolversi e ad abbracciare nuovamente il panorama dei foldable.

Era già nell’aria da diverso tempo, ed oggi possiamo dirlo con – quasi – certezza: Motorola è al lavoro sulla seconda generazione di Razr. Oltre alla conferma, oggi possiamo dirvi qualcosa in più sulle specifiche tecniche che caratterizzeranno il dispositivo, che si appresta ad essere un portento anche sotto al cofano. Il cuore pulsante sarà il SoC Qualcomm Snap 8 Gen 1, mentre il pannello sarà un AMOLED da 6,7 pollici, supportato da una doppia fotocamera posteriore.

LEGGI ANCHE –> Motorola Frontier, forse ci siamo: dagli ultimi rumors la presentazione dovrebbe essere il 10 maggio

Motorola Razr 2: cosa sappiamo ad oggi

Prime immagini non ufficiali di Motorola Razr 2 - 090522 www.computermagazine.it
Prime immagini non ufficiali di Motorola Razr 2 – 090522 www.computermagazine.it

Motorola ha così deciso di evolvere ulteriormente quello che già qualche anno fa sembrava un dispositivo venuto dal futuro. A differenza della prima generazione, scompare il notch in favore di un foro per la fotocamera frontale, più in linea con il design dei dispositivi moderni. Cambia anche la posizione del sensore di impronte digitali, che passa dall’essere incastonato sotto al display al frame laterale. Le fotocamere saranno così composte: una 32MP per il sensore anteriore, una 50MP f/1.8 ed una 13MP ultra-grandangolare per il quadro posteriore.

Specifiche tecniche

  • display interno: AMOLED da 6,7″ Full HD con refresh rate a 120Hz
  • display secondario esterno
  • processore: Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1
  • memorie:
    • 8/12GB di RAM
    • 256/512GB interna
  • connettività: 5G
  • tecnologia UWB
  • OS: Android 12
  • fotocamera interna: 32MP (Omnivision)
  • fotocamere principali:
    • 50MP f/1,8 (Omnivision OV50A) con rilevamento di fase quadrupla e messa a fuoco sull’intera matrice
    • 13MP ultra grandangolare e macro

LEGGI ANCHE –> Motorola svela un altro smartphone della sua nuova gamma: il medio Moto G82, ecco immagini e specifiche

Disponibilità

L’uscita del nuovo Razr di Motorola è prevista per il mese di luglio o primi giorni di agosto, inizialmente in Cina per poi espandersi in tutto il globo. Le colorazioni disponibili al lancio saranno una Quartz Black ed una Tranquil Blue. Prezzo ancora sconosciuto, ma ci immaginiamo una cifra ben al di sopra dei mille euro, come fu per il suo predecessore e come è, spesso e volentieri, per la categoria di pieghevoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here