Ecco Dirigera, lo smart hub di Ikea per avere una casa Smart e Matter ready

0
251

Ikea, proprio di recente, ha ufficializzato il lancio del suo nuovo hub per la smart home chiamato Dirigera definito “Matter ready”. Il debutto è previsto per ottobre insieme a una nuova app per gestire i dispositivi intelligente per la casa di Ikea, ma non solo, leggete questa: tramite Matter l’hub si potrà dialogare con tutti gli altri prodotti di società simili che supportano questo nuovo standard.

Ecco Dirigera, lo smart hub di Ikea per avere una casa Smart e Matter ready
Questa nuova gamma di dispositivi non è affatto male; ci interesserà in questo caso? – Computermagazine.it

Per chi non lo sapesse “Matter ready” significa che l’hub Dirigera non è ancora stato certificato per Matter, e tanto meno possiamo essere al corrente del fatto che lo sarà al lancio. Tutto dipenderà interamente dalla distribuzione ufficiale di Matter che ha già subito due ritardi, ma che dovrebbe essere pronta per i prodotti certificati entro la fine dell’anno.

Il nome “Dirigera”, invece, vuol dire semplicemente “dirigere”. L’hub prenderà di fatto il posto dell’attuale gateway Trådfri, datato 2014 però, e che, seppur  nel tempo si sia aggiornato, all’inizio della sua esistenza si è concentrato soprattutto sui dispositivi per l’illuminazione per poi avere bisogno di interruttori che si unissero tra il gateway e i dispositivi per la smart home. Che specifiche abbiamo?

Specifiche dei prodotti acquistabili

Ecco Dirigera, lo smart hub di Ikea per avere una casa Smart e Matter ready
Dirigera, ovviamente, ha un significato preciso e non è stato scelto casualmente. In generale, tutti questi prodotti, hanno sempre qualcosa da offrire – Computermagazine.it

Innanzitutto il Dirigera ha uno spessore di 2,7 cm e un diametro di 11,2 cm, con una una porta Ethernet e una presa USB-C per l’alimentazione. Supporta il Wi-Fi, lo Zigbee e Thread, e naturalmente lo strato software Matter che permette la comunicazione con tutti i dispositivi che lo supporteranno in seguito. Al suo debutto, però, l’hub sarà in grado di connettersi al proprio router di casa solo con il cavo Ethernet, ed in seguito potrà sfruttare anche il Wi-Fi 2,4 GHz/5 GHz.

Concludiamo parlando della nuova app per la smart home di Ikea, la quale non sfrutterà più l’abbinamento con QR code a Dirigera, ma servirà soltanto premere un pulsante sull’hub per l’abbinamento. L’applicazione, in sostanza, avrà un’organizzazione per stanze e non più per gruppi di device. Non potrà essere usata nemmeno con il vecchio gateway Trådfri, e tanto meno dovremo sperare in un possibile aggiornamento a Matter. Tuttavia, Ikea ha riferito appositamente che l’attuale app Home Smart e Trådfri continueranno a ricevere update per tre anni dopo il lancio del loro prodotto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here