WhatsApp, finalmente è arrivata la novità che tutti aspettavano

1
284

WhatsApp ha introdotto, dopo diverso tempo di attesa interminabile, una nuova funzione molto importante per tutti quelli che vorrebbero la possibilità di trasferire i propro dati da iPhone ad Android, e viceversa. Ma in che modo ci si potrebbe riuscire esattamente?

WhatsApp, finalmente è arrivata la novità che tutti aspettavano
Avere sempre a portata di mano questi aggiornamenti, non può che essere una buona idea – Computermagazine.it

Finalmente WhatsApp ha annunciato l’uscita di una nuova funzionalità che consentisse agli utenti di trasferire i propri dati Android ad iPhone, ed ovviamente viceversa. Parliamo di una serie di possibilità che, da tempo, speravano tutti potesse esserci, ma di cui si sapeva davvero poco visto e considerato che non se ne parlava minimamente.

Questa nuova imposyazione, tuttavia, sarà disponibile soltanto a coloro che parteciperanno al programma beta di Whatsapp, con un rilascio graduale e che poi si estenderà a tutti anche nelle prossime settimane. E il trasferimento dei dati, e differenza dei backup tradizionali, non avverrà tramite cloud bensì con una connessione Wi-Fi direct, molto più sicura di altre.

La new entry di WhatsApp dedicata al trasferimenti dei file

WhatsApp, finalmente è arrivata la novità che tutti aspettavano
WhatsApp si aggiorna con l’introduzione di una nuova applicazione – Computermagazine.it

Siamo in possesso anche del commento ufficiale di Mark Zuckerberg, che ha voluto rilasciarlo in occasione della distribuzione di questa nuova patch: “Stiamo aggiungendo a WhatsApp la possibilità di passare in modo sicuro da un telefono all’altro e trasferire la cronologia delle chat, le foto, i video e i messaggi vocali tra Android e iPhone mantenendo la crittografia end-to-end. Questa è una delle funzionalità più richieste. L’anno scorso abbiamo lanciato questa possibilità da iPhone verso Android e ora abbiamo aggiunto anche il supporto da Android a iPhone“.

In ogni caso, per poterla usare al meglio delle proprie possibilità dovremo aver inatalalto iOS 15.5. Successivamente, il tempo di esecuzione della “migrazione” sarà interamente rapportato al quantitativo di dati da trasferire. Sia il dispositivo sorgente Android che l’iPhone dovranno rimanere accesi durante tutto il processo che trasferirà le informazioni sul proprio account, la foto del profilo, le chat individuali, le chat di gruppo, la cronologia chat, i file multimediali e le impostazioni.

Quando avremo terminato il trasferimento, in caso si rivelasse essere necessario buttare via il proprio telefono Android, potremo portarlo in un Apple Store per riciclarlo gratuitamente. Insomma, hanno pensato davvero a tutto in questo caso, quindi non dovremo nemmeno preoccuparci del fatto che possa essere “di troppo” il dispositivo che abbiamo.

🔴 Fonte: www.hdblog.it

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here