Telegram Premium a 3,99€ mensili: ecco come sottoscrivere l’abbonamento risparmiando il 30%

0
368

Un fulmine a ciel sereno che, volente o nolente, ha colpito il mondo delle app di IM. Telegram si impone con un abbonamento premium che punta a sollevare ancor più la qualità del suo servizio: 3,99€ mensili e avrete accesso a contenuti esclusivi, funzioni speciali e tutto ciò che di meglio ha da offrire l’app russa. Ma come si attiva, tecnicamente?

Telegram Premium: ecco come ottenerlo a 3,99€ - 220622 www.computermagazine.it
Telegram Premium: ecco come ottenerlo a 3,99€ – 220622 www.computermagazine.it

Un lancio che, dobbiamo dirlo, ha portato con sé una scia di paure e confusione negli utenti. Ma ora Telegram sarà a pagamento per tutti? Questo significa che dovremo sborsare una cifra mensile per continuare ad utilizzare l’app? Sono alcune delle domande che, gli utenti, hanno posto alla community del popolare servizio di IM. Anzitutto, la versione Premium di Telegram – di cui vi abbiamo parlato approfonditamente nell’articolo dedicato – sarà sottoscrivibile su scelta degli utenti. Questo significa che, se non vorrete, potrete continuare a godervi Telegram gratuitamente.

Telegram Premium: ecco come sottoscrivere l’abbonamento risparmiando il 30%

Telegram Premium: ecco come ottenerlo a 3,99€ - 220622 www.computermagazine.it
Telegram Premium: ecco come ottenerlo a 3,99€ – 220622 www.computermagazine.it

Ma la vera questione ora è: quanto costa Telegram Premium? Alcuni parlano di 3,99€, altri di 5,99€. Ma la risposta corretta non è ne uno ne l’altro: entrambi i prezzi sono corretti. A creare questa confusione è stato anche, anzi, soprattutto, Telegram stesso. In occasione dell’aggiornamento su iOS, la comunicazione ufficiale direttamente nell’app recitava un canone di 5,99€. Mentre su Android il costo, sempre stando alla comunicazione ufficiale post-update, è di 3,99€ mensili. Mentre altri ancora, sempre su piattaforma Google, hanno letto 5,99€. Insomma, una grande confusione.

La ragione dietro questa incoerenza nei prezzi è da ricercarsi nel metodo con cui vi siete impossessati di Telegram, se tramite canali ufficiali – quindi Play Store o App Store – o tramite APK. Se fate parte di coloro i quali hanno scaricato Telegram attraverso i canali cosiddetti “tipici”, vi verrà addebitato l’intero importo del canone mensile, vale a dire 5,99€. Comprensivo del 30% di commissioni che Apple e/o Google si mettono in tasca. Diversa la questione se avete scaricato l’app tramite APK: in quel caso il costo scende a 3,99€, ma solo su Android. In questa specifica casistica l’importo viene destinato solo ed esclusivamente a Telegram. Per farlo bisognerà passare dal bot @PremiumBot, che gestirà la transizione mensile all’infuori dei canonici Play Store o App Store.

In buona sostanza, se volete provare Telegram Premium e al contempo volete risparmiare sul costo mensile, la strada da seguire è quella di scaricare l’APK direttamente dal sito ufficiale di Telegram. L’unica pecca sono gli aggiornamenti, da effettuare manualmente ogni volta – a differenza del Play Store dove il tutto è automatizzato. Stesso discorso per le versioni Windows e macOS di Telegram Premium, scaricate sempre dal sito ufficiale dell’app – quindi non da App Store o Windows Store – con pagamento mensile di 3,99€ tramite PremiumBot. Mentre, per il momento, non è possibile sottoscrivere Telegram Premium con lo sconto su iOS.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here