Quali sono gli Stream Deck migliori sul mercato? Diventa una stella di Twitch

Contiene link di affiliazione.

Ormai il sogno di qualsiasi giovane, e non solo, è quello di diventare un importante streamer su Twitch, ma per farlo ci sono delle regole imprescindibili da seguire. Oltre a sapere bene che dovrete dedicare molto tempo, e con continuità, alla vostra community, sarà importante acquistare una dotazione completa che vi permetta di lavorare al meglio. In questo senso non può mancare per uno streamer che si definisca tale una Stream Deck. Di cosa si tratta? Semplicemente è un dispositivo per il controllo delle applicazioni, una tastierina a LED che permette di gestire rapidamente le vostre risorse quando siete in diretta. Credeteci, si tratta di uno strumento fondamentale tanto quanto la fotocamera o un buon microfono, perché renderà le vostre live più serie e appetibili, dandovi un assist per provare a diventare una stella di Twitch.

una postazione computer con tutti i dispositivi per una diretta streaming
Migliori Stream Deck (UnSplash.com) ComputerMagazine.it

Se vi è venuta la curiosità di provare uno Stream Deck e ti fidi ciecamente di noi vi consigliamo quello che è il migliore sul mercato, questo Elgato Stream Deck + il più utilizzato dagli streamer di maggiore successo e con una versatilità davvero incredibile. Se invece questo mondo vi affascina e volete scoprire qualcosa di più in merito rimanete con noi e gustatevi una guida corposa e strutturata che vi introdurrà al mondo di Twitch e a uno dei suoi strumenti più importanti.

Stream Deck, i migliori

Il migliore

quattro stream deck su una scrivania
Il migliore Stream Deck (Amazon) ComputerMagazine.it

Abbiamo già introdotto l’Elgato Stream Deck + come il migliore della nostra guida, vogliamo ora però spiegarvi meglio anche il perché. Partiamo dalla marca che è un vero e proprio segno di garanzia in questo senso, tutti gli streamer più famosi, da Rubius a Ibai (gli stessi per cui la piattaforma si preoccupa), lo utilizzano e questo vorrà pur dire qualcosa. Oltre alla classica serie di tasti LCD sul fondo troviamo anche le manopole per audio, video, illuminazione e molto altro. Si tratta di un device completamente personalizzabile dal mixer audio al controller da studio fino a diventare una vera e propria console di produzione; potrete infatti avviare contemporaneamente azioni multiple o effettuarle in sequenza in base al vostro stile. Inoltre c’è la possibilità di creare configurazioni di interfacce per le diverse applicazioni e passare, in un attimo, da una all’altra, una cosa davvero fondamentale per chi fa streaming.

Vedi su Amazon

L’economico

Una ragazza al computer in live con davanti uno stream deck
Migliori Stream Deck: l’economico (Amazon) ComputerMagazine.it

Se sei alle prime armi non ti avventurare subito nell’acquisto di uno Stream Deck costoso e che possa portarti fuori strada rispetto alle tue reali necessità. Per imparare a streammare puoi utilizzare questo, economico ma funzionale, Elgato Stream Deck Mini che ha tutto quello che ti serve per partire e capire come utilizzare questo strumento particolare e davvero utile. Grazie al device ti dimenticherai delle abbreviazioni da tastiera e la tua strada sarà ancor più in discesa, potrai così avere la tua postazione smart con la possibilità di gestire tutto in pochi click. I tasti LCD personalizzabili attivano, con risposta istantanea, comandi e funzioni; inoltre il software in dotazione è molto semplice da utilizzare.

Vedi su Amazon

Per chi lavora

uno Stream Deck
Migliori Stream Deck: per chi lavora (Amazon) ComputerMagazine.it

Se le dirette streaming per voi sono già diventate un lavoro non possiamo che consigliarvi questo Loupedeck Live S una console personalizzabile per la produzione desktop e streaming. Questo Stream Deck è dotato di numerosi plugin nativi come OBS, Streamlabs, Twitch, Photoshop, Adobe Premier Pro e molti altri ancora. Attraverso un piccolo strumento potrete controllare lo streaming, la chat, il microfono, l’llluminazione e l’audio, avviando media anche contemporaneamente e velocizzando l’editing quando necessario. Grazie a un potentissimo software di personalizzazione potrete arrivare a creare fino a 14 pagine di controlli per pulsanti a sfioramento e fidatevi il feedback tattile di questo dispositivo è davvero pazzesco per precisione e affidabilità per una esperienza di streaming completa.

Vedi su Amazon

Alternativa a Elgato

Uno Stream Deck poggiato su una scrivania con un dito che sta per premere un pulsante
Migliori Stream Deck: Alternativa a Elgato (Amazon) ComputerMagazine.it

Sebbene in molti pensano che la Elgato sia l’unico marchio su cui puntare in fatto di Stream Deck, forse anche perché l’azienda produce quelli più venduti sul mercato, esistono alternative interessanti come questo Razer Stream Controller X. Il device dispone di ben 15 pulsanti Switchblade per un controllo totale grazie solo all’utilizzo della punta delle dite, creando scorciatoie fondamentali per lo streaming, ma anche per il video editing e molto altro ancora. A un solo pulsante potrete, inoltre, collegare un qualsiasi numero di azioni personalizzandolo a vostro piacere e rendendovi il lavoro decisamente più agibile; questo dispositivo è progettato per essere un multitasking efficiente che potrete utilizzare al massimo in differenti contesti. Traccia bonus: questo Smart Deck è dotato di un frontalino magnetico che potrete cambiare con altri di diversi colori per rendere anche più briosa la vostra scrivania.

Vedi su Amazon

Come scegliere i migliori Stream Deck?

Ora che vi abbiamo portato al centro di quelli che sono, secondo noi, i migliori Stream Deck presenti sul mercato vogliamo aggiungere per voi anche alcuni altri particolari, quei parametri fondamentali quando vi accingente a prendere la vostra scelta per acquistarne uno:

  • Tipologia e numero dei pulsanti: questa caratteristica fa capire, in maniera pressoché immediata che non tutti gli Stream Deck, come era lecito aspettarsi, sono uguali. Una delle differente principali e più importanti è legata alla tipologia e al numero dei pulsanti. Noi vi consigliamo di prenderne uno che ne abbia molti anche se pensate che non vi servano, vi tornerà comunque utile nel tempo quando affinerete l’utilizzo di questo strumento;
  • Compatibilità dei software: un altro aspetto fondamentale è anche capire qual è la compatibilità dei software della Smart Deck con il vostro sistema operativo. Diciamo che quelli moderni sono adatti, per esempio, sia a Windows che a Mac, controllare però è sempre meglio prima di perdere tempo o gettare denaro al vento;
  • Funzioni aggiuntive: queste dovete valutarle a livello personale, cercando di capire qual è il vostro obiettivo in live, ma vi assicuriamo che ce ne sono davvero per tutti i gusti.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy