Gli antivirus non bastano: se navighi su internet ti serve questo!

Contiene link di affiliazione.

Nella nostra società iperconnessa, la sicurezza online è una preoccupazione sempre più grande, un problema sempre più difficile da gestire. I pericoli digitali si moltiplicano giorno dopo giorni e i metodi di protezione devono rimanere aggiornati per stare al passo e proteggerci correttamente. Non solo virus, ma pishing, connessioni corrotte e pop-un invasivi: la nuova generazione di criminali informatici non si ferma davanti a niente.

Internet antivirus Surfshark

Questo significa che un semplice antivirus potrebbe non essere più sufficiente a fornire l’adeguato grado di protezione dalle minacce del web, non quando il pericolo arriva dalla connessione stessa. Infatti, negli ultimi anni, hanno preso piede le VPN, programmi che aggiungono un ulteriore strato di sicurezza a tutti i nostri dispositivi digitali, non solo al PC. Questo perché anche il semplice fatto di connettersi a una rete sconosciuta ci espone a rischi subdoli che possono passare inosservati anche agli occhi dei più esperti.

Le Virtual Private Network, VPN appunto, sono genericamente delle reti private virtuali, delle connessioni tra device che utilizzano lo stesso sistema di sicurezza. In questo modo si è sicuri che sono chi è realmente autorizzato a connettersi con noi possa effettivamente accedere al nostro stesso flusso di dati. Ma le VPN sono ben più che un casello per l’autostrada digitale, aggiungono anche altri servizi che i normali antivirus normalmente non integrano.

Molti di questi servizi ci permetto anche di sfruttare a nostro vantaggio la rete internet, per esempio, cambiando il nostro indirizzo IP. In questo modo il nostro computer risulterà connesso da una zona completamente diversa dalla nostra, potendo accedere anche a contenuti limitati proprio a quell’area. Che si tratti di informazione o di serie TV, internet non avrà più confini e potrai navigare ovunque con la più completa sicurezza, senza preoccupazioni o problemi.

Internet sicuro, non accontentarti dell’antivirus: scopri Surfshark, la VPN che naviga come uno… squalo

Cos'è Surfshark

Tra le migliori VPN disponibili attualmente c’è sicuramente Surfshark, che gli appassionati di dirette Twich avranno già conosciuto. L’azienda è infatti uno dei principali sponsor della piattaforma viola e propone anche diversi sconti sia ai nuovi clienti sia agli utenti di lunga data. Se vuoi andare sul sicuro, Surfshark fa al caso tuo, specialmente finché sono disponibili le nuove offerte e i nuovi pacchetti di protezione.

Scopri Surfshark

Surfshark propone infatti ben tre diversi pacchetti in abbonamento dal prezzo così basso, che non ti accorgerai neanche di star pagando. Tutti e tre i pacchetti, ovviamente, forniscono il servizio base di VPN, Alt ID, per le iscrizioni ai siti meno affidabili e Clean Web per bloccare fastidiosi pop-un e annunci pubblicitari vari. Questa combinazione corrisponde al pacchetto Surfshark Starter, il più economico dei tre attualmente disponibili.

A questi servizi, il pacchetto maggiorato Surfshark One aggiunge ulteriori livelli di protezione, con tanto di antivirus e web browser, per proteggere dati e navigazione online. Col sistema Alert infine, la VPN monitora costantemente il flusso di dati in entrata e in uscita, avvisandosi in caso di violazioni esterne.

Per ultimo abbiamo Surfshark One+, la protezione definitiva per il tuo PC, che a tutti i servizi precedenti aggiunge anche Incogni. Questo ulteriore strumento ti permette di rimuovere completamente i tuoi dati dai database di aziende e dai siti di ricerca di persone. In questo modo, solo tu potrai decidere a chi concedere l’accesso alle tue informazioni e liberandoti dalle campagne e-mail e delle pubblicità mirate che sfruttano i cookies.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: in qualità di Affiliati riceviamo un guadagno sugli acquisti effettuati tramite tali link. Vi invitiamo a verificare i prezzi eventualmente indicati nel testo, in quanto potrebbero subire variazioni dopo la messa online.

Impostazioni privacy