Buon compleanno Skyrim: compie oggi 9 anni il capolavoro Bethesda

0
107

Buon compleanno Skyrim! Era l’11-11-11, una data palindroma, e Bethesda pronta a lanciare sul mercato The Elder Scrolls V: Skyrim. Nove anni dopo vi raccontiamo il suo successo!

Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, non ha provato a giocare a Skyrim. In nove lunghi anni di cose ne sono cambiate, tra nuove generazioni di console, componenti hardware sempre più potenti e una valanga di videogiochi di qualità. Ma Skyrim è rimasto lì, rappresentante dell’ultimo capitolo di una saga leggendaria.

POTREBBE INTERESSARTI –> The Elder Scrolls 6 userà un motore grafico completamente rinnovato

Skyrim: il capostipite dei nuovi giochi di ruolo

Buon compleanno Skyrim
TES V: Skyrim (via nintendo.com)

Si può dire che Skyrim ha dato inizio ad una vera e propria età dell’oro dei videogiochi e, da quel 11 novembre 2011, tutto è cambiato. Di sicuro l’epopea di Bethesda ha dato uno scossone al suo genere, svecchiato e reso alla portata di tutti proprio grazie alle avventure del “Cuore di Drago”. Fino ad allora i giochi di ruolo venivano considerati per soli veri appassionati del genere, per non dire puristi.

Con The Elder Scrolls V: Skyrim, il gioco di ruolo è entrato nelle case di tutti gli appassionati, facendo parlare di sé non solo per il periodo della sua uscita sulle ormai antenate PlayStation 3 ed Xbox 360, ma anche per i mesi e gli anni successivi.

Ora ci troviamo all’alba di una generazione e mezza dopo, con l’imminente uscita di PlayStation 5 ed il recente avvento di Xbox Series X|S sugli scaffali, ma non possiamo esimerci dal fare gli auguri a Skyrim. È proprio grazie a Bethesda, di recente entrata tra le fila degli studi di sviluppo di Microsoft, che oggi possiamo goderci una nuova età dell’oro per i giochi di ruolo.

Numeri da capogiro grazie ad un supporto costante nel tempo

A livello di numeri siamo dinnanzi ad uno dei primi della classe, in grado di piazzarsi addirittura nei primi 20 videogiochi più venduti di tutti i tempi, con le sue 30 milioni di copie. Numeri da capogiro che fanno riferimento non solo alla bontà del titolo, ma anche, soprattutto, al supporto nel tempo che la stessa Bethesda ha dato al suo GDR.

Non si contano più le svariate edizioni uscite nel corso di quasi una decade, tra Legendary Edition, VR Edition, Game of the Year, remasterd, edizioni per ogni tipo e genere di console a venire e chi più ne ha più ne metta, sviluppate, chiaramente, per calcare la cresta dell’onda e dell’entusiasmo generato da Skyrim tra gli appassionati di tutto il mondo.

POTREBBE INTERESSARTI –> Starfield sul Game Pass al day one: arriva la conferma di Bethesda

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here