Apple batterygate: l’azienda risarcirà i clienti per 113 milioni di dollari

0
63

Apple batterygate: l’azienda di Cupertino è pronta a sborsare la bellezza di 113 milioni di dollari. Il colosso statunitense ha perso la causa che l’ha vista coinvolta nel caso delle batterie con obsolescenza programmata degli iPhone.

Non è una notizia che si legge tutti i giorni: è Apple, per una volta, a pagare un caro prezzo. L’azienda di Cupertino ha ufficialmente perso il batterygate. Una battaglia legale che l’ha vista contrapporsi ad un esercito di clienti scontenti. Il motivo? Il software dei vecchi iPhone che, secondo l’accusa, calibrava il comportamento della batteria a seconda della sua usura.

POTREBBE INTERESSARTI –> Apple quarto rivenditore al mondo di notebook nel 2020

Apple: il decadimento prestazionale c’è, ora dovrà risarcire i clienti

Apple batterygate
iPhone 12 (Apple.com)

Un decadimento prestazione studiato fin nei minimi dettagli che non è proprio andato giù agli ormai ex clienti, che con toni di accusa hanno portato avanti la loro battaglia contro un colosso per certi versi, almeno all’apparenza, inscalfibile.

Il software attivava la modalità con lo scopo di limitare le prestazioni della batteria con il passare del tempo. Secondo l’accusa il tutto veniva fatto in modo automatico e alle spalle degli ignari consumatori, che si sono trovati tra le mani device, a conti fatti, con un’obsolescenza programmata.

L’unico modo per risolvere l’annoso problema della batteria è stato, per molti, il cambio dello smartphone con uno più recente. Magari sempre della mela morsicata. Strategia che è stata descritta dall’accusa come una “pratica sleale ed ingannevole per aumentare le vendite degli iPhone potenzialmente di milioni di dispositivi“, come dichiarato dal procuratore generale dell’Arizona.

Dunque una storia che ha portato Apple a sborsare la cifra di 113 milioni di dollari e, cosa più importante, di chiarire ogni aspetto legato alla batteria dei suoi iPhone. Con gli ultimi aggiornamenti software di iOS è infatti presente una sezione dedicata proprio ai consumi e allo stato della batteria nelle impostazioni del telefono.

POTREBBE INTERESSARTI –> iPhone 12: arrestati dipendenti Amazon per furto da mezzo milione di euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here