Cashback con il Reddito di Cittadinanza, è possibile: tutti i dettagli

0
1195

All’interno del programma cashback, indetto dal governo lo scorso 8 dicembre, rientrano anche i percettori del reddito di cittadinanza: di seguito i dettagli

Lo scorso 8 dicembre il governo italiano ha fatto partire ufficialmente il programma chiamato “cashback di Natale”, il quale ha l’obiettivo di indurre le persone a recarsi presso negozi fisici per fare acquisti. Nel mese di dicembre il programma sarà sperimentale, mentre da gennaio entrerà a regime.

La sorpresa delle ultime ore è quella dell’inclusione dei percettori del reddito di cittadinanza che, registrando la propria carta sull’app IO, potranno ottenere i rimborsi come gli altri. La postamat Rdc è, infatti, inclusa tra le carte ammesse come metodo di pagamento dell’iniziativa. Un grosso beneficio visto che percepisce il reddito è obbligato a pagare con la carta annessa.

In questi giorni, comunque, ci sono stati diversi problemi in fase di registrazione sull’app IO riguardo il programma cashback. Questo è accaduto per le numerose richieste fioccate in questi giorni, le quali hanno sovraccaricato i server. Ad oggi, nonostante le difficoltà, si contano già quasi 3 milioni di italiani iscritti.

Le regole per accedere al cashback, con o senza Reddito di Cittadinanza

LEGGI ANCHE—> Cashback Natale e app IO funzionano, P. Chigi: “Problemi risolti, tutto regolare”

Il bonus prevede un rimborso del 10% su ogni spesa effettuata con il limite, per ogni singola transazione, di 15 euro. Per ottimizzare i rimborsi, quindi, le singole spese non dovranno superare 150 euro. Il minimo di transazioni da effettuare entro il 31 dicembre dovrà essere in numero di 10. L’anno prossimo, invece, 50.

LEGGI ANCHE—> Ecco il trucco per scoprire se un link sospetto è infettato da virus

Per partecipare, come già accennato, oltre il metodo di pagamento, bisogna inserire l’Iban del conto corrente sul quale verranno successivamente erogati i rimborsi a partire dai primi giorni di gennaio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here